SPAZIO REALE:DOTT.GIUSEPPE CIANCIMINO/FATTI INTERN

Per conoscere questo blog e chi è l'autore vai nella pagina Info.


« FAITS INTERNES 1:CONTINUATION 7

PROVIENE DI CUA: http://spaziofavoriticiancimino.splinder.com/post/20652488

2 LUGLIO 2009,DONNE E POLITICA:"HILLARY E IL BRACCIO DESTRO FRATTURATO",SECONDA PUNTATA.

Queso scritto pubblicato in altro post ha avuto un correlato,una risposta se vuoi,sempre pubblicata nello stesso blog e aggiunto alla pagina di Hillary Rodham Clinton sul NEW YORK TIMES.Ora riproduco per primo lo scritto originale e dopo per onesta intelletuale sento l’obligo di pubblicare questa seconda puntata: 

A-RIPRODUZIONE DI UN MIO SCRITTO ANTERIORE COMPLETO:

24 GIUGNO 2009:DONNE E POLITICA:HILLARY E IL BRACCIO DESTRO FRATTURATO.

NON SAPPIA LA MANO SINISTRA CIO CHE FA LA DESTRA?:Un mio commento ad un articolo pubblicato nella pagina di Hillary Rodham Clinton sul New York Time:"Time topics","Headlines Around the Web".Vedi:

1-CUA L’ARTICOLO:Wednesday, June 24, 2009

Divine Coincidence Going around the grapevine:

US Secretary of State Hillary Clinton fell and broke her right elbow, earlier this week. This, just after telling Israel that the US includes "East" Jerusalem as part of the "settlement freeze".

Doesn’t that remind you of Psalms 135:5 -

"If I forget thee O Jerusalem, let my right hand be forgotten"? P.S.

Bill already knows what the next verse is. Posted by YMedad at :58 AM Labels: Hillary Clinton  

 2-CUA IL MIO COMMENTO:

DOTT.GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI said…

Being ambidextrous is a dream granted to few.I with the left can not even eat salad Russian quickly.Is too much to ask a quick healing of the member right of Mrs.Hillary Diane Rodham Clinton? Wed Jun 24, 11:30:00 PM

VEDI TUTTO DIRETTAMENTE: http://myrightword.blogspot.com/2009/06/divine-coincidence.html

B-SECONDA PUNTATA:"NOBLESSE OBLIGHE",RICEVO E CARICO:Solo mi limitero a far vedere cua "la seconda puntata",il correlato,l’aggiornamento se vuoi cosi come viene pubblicata nel blog compreso nel NEW YORK TIMES.Io questa volta "NO COMMENT BUT "NOBLESSE OBLIGHE".

Thursday, July 02, 2009

Fayyad Gets The Other Hand Salam Fayyad

greeted by Hillary Clinton, Washington, DC, July 1, 2009:

SECRETARY CLINTON: Hello. I am very welcome – very privileged to welcome the prime minister of the Palestinian Authority. Prime Minister Fayyad is someone who has worked very hard on behalf of the Palestinian people. I’m looking forward to our meeting and discussing the ways forward on economic and security and political progress, and I thank him very much for being here.

PRIME MINISTER FAYYAD: It’s good to be here, Madame Secretary.Thank you very much.

SECRETARY CLINTON:Thank you.I’ll shake with my other hand.(Laughter.)

PRIME MINISTER FAYYAD:Okay.

SECRETARY CLINTON:Thank you all very much

And we are expected to give the other cheek?  

TRADUZIONE DI QUESTA PARTE:Fayyad Gets e l’altra mano.
CLINTON SEGRETARIO: Ciao. Sono molto favorevole – molto privilegiata per accogliere il primo ministro dell’Autorità palestinese. Primo Ministro Fayyad è qualcuno che ha lavorato molto a nome del popolo palestinese. Non vedo l’ora di questo nostro incontro e discutere i modi in avanti in materia economica e di sicurezza e il progresso politico, e lo ringrazio molto di essere qui.

PRIMO MINISTRO Fayyad:E ‘bello essere qui, signora Segretario. Grazie mille.

SEGRETARIO CLINTON:Grazie.Agitero con la mia altra mano.(Si ride)

PRIMO MINISTRO Fayyad:Okay.

SEGRETARIO CLINTON:Grazie a tutti molto.

E noi ci si aspetta di dare l’altra guancia?

——————————————————
UPDATE(ATTUALIZAZIONE)
Someone asked for visuals.  (Qualcuno ha chiesto per immagini):
A Fayyad-Clinton handshake earlier this year.  (Una stretta di mano Fayyad-Clinton all’inizio di questo anno):

But now Clinton is bound.(Ma ora Clinton è contenuta):

So, Fayyad didn’t get the right-hand shake this time.(Quindi,Fayyad non ha diritto di ottenere la mano-destra questa volta):
 Posted by YMedad at 8:50 AM Labels: Hillary Clinton, Salam Fayyad  

 CUA DIRETTAMENTE: http://myrightword.blogspot.com/2009/07/fayyad-gets-other-hand.html  

 (LE TRADUZIONE SONO "CYBER-TRADUZIONI" PER CUI PREGO INDULGENZA)

5 LUGLIO 2009:— Barack Obama visit Russia.Point of View:Decoding Russia:A Six-Step Plan. http://www.nytimes.com/2009/07/05/weekinreview/05levy.html?emc=tnt&tntemail1=y

Aggiunto

:26[TRADOTTO] Lara’s Theme [TRADOTTO] Lara’s Theme Music and pictures of Russia

4 LUGLIO 2009,DONNE E POLITICA:"PECCATO CHE LA PALIN NON C’E'"

Avevo sbagliato sul reale valore di questa politica e la sua stella ha smesso di brillare.E non solo nelle mie pubblicazioni ma anche in America.Infatti la Signora Palin durante le elezione aveva attirato la mia curiosita gli ho fatto qualche commento politico e inoltre la si è visto protagonista di una curiosa vecenda sul WEB.Infatti sulla sua sommiglianza fisica con una "sosia" presente nelle mie pagine(cosa di cui oggi mi lamento)si sono susseguiti piu di una "barzeletta" che hanno motivato una mia pubblicazione con il titolo:"CORRESPONDANCES":IMMAGINI,IMMAGINAZIONI,SIMETRIE E ASSIMETRIE" in base al parangone fisico della mia "sosia" e una Palin giovane.E al riguardo commentavo cosi:

"23 OTTOBRE 2008:La mia foto non pretende essere una sosia di Palin ma solo un caso,una curiosita se voi.Caso mai sarebbe all’inversa perche le mie foto sono pubblicati da molti anni indietro quando la Palin era una perfetta sconosciuta. Oggi la protagonista di queste foto la Dottoressa in Medicina N Zappa  essercita il suo mestire in Italia e  consultata sull’argomento non ha manifestato parere oposto.Pero su questo argomento vedi piu particolarti cua: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/298122 http://docs.google.com/Doc?id=dg8k66gs_14fzpdjkgq

Vedila tutta cua: http://docs.google.com/View?docID=dg8k66gs_2gff664dm

-E dopo finite le elezioni pubblicavo cosi:

4 MARZO 2009:EPILOGO,UN’ALTRA CURIOSITA:   GLI ELEZIONI USA SONO FINITI.ED IO AVREI VOLUTO FINIRE QUESTA "CURIOSITA" CON QUESTO INVITO ALLA PROTAGONISTA DI QUESTA PAGINA:
Aggiunto 2:39 [TRADOTTO] The 5th DimensionUp, Up And Away (audio only) [TRADOTTO] The 5th DimensionUp, Up And Away (audio only) The 5th DimensionUp, Up And Away (1967) Traduci Visualizza originale (Traduzione disabilitata) 1 anno fa 25228 visualizzazioni dendoendebadankan

-PERO LA SIGNORA SARA NON E STATA SCELTA.MA IL VOLO NON E RIMASTO A VUOTO. VEDI IN QUESTA ALTRA CURIOSITA CHI E STATA LA FORTUNATA CHE SI HA ASSEGNATO LA SCELTA:
 LE IMMAGINI
Usa, la modella sull’aereo E’ rivolta: "Immagine porno"

ANCHE CUA: http://docs.google.com/Doc?id=dg8k66gs_18d75xzqdz&hl=it   -(POLEMICA O NO C’E DA PENSARE CHE QUESTA SIA UN’ALTRA "SOSIA", E COSI LE COSE STA A VOI METTERE UN NOME ALLA FORTUNATA PROTAGONISTA ELETTA DAL POPOLO NORD AMERICANO.A QUESTA PAGINA NON RESTERA CHE DESIDERARLE LA BENVENUTA E BUON VIAGGIO.QUESTA STORIA FINISCE CUA.  PURTROPPO LA DEMOCRAZIA SEMPRE OFFRE RIVINCITE E LA SIGNORA PALIN HA GIA PROMESSO CHE SI CANDIDERA ALLA PRESIDENZA DELLE PROSSIME ELEZIONI.PER IL MOMENTO PERO IL PASSATO HA FATTO IL SUO TEMPO E IL VOLO DEVE PARTIRE SENZA DI LEI(E SENZA LA SUA "SOSIA",LA CUI FORTUNA E LEGATA A LEI EVIDENTEMENTE).SONO LE REGOLE DEL GIOCO IN DEMOCRAZIA E QUESTA PAGINA NON PUO FARE PIU CHE RACCOGLIERE IL SUO LAMENTO.ASCOLTIAMO MENTRE CI DIAMO L’ARRIVEDERCI ALLA SIGNORA PALIN E AL SUO ALTER EGO,QUANTO MENO FINO ALLE PROSSIME ELEZIONI. MA CI SARANNO PROSSIME ELEZIONI?:Vorrei finire dicendo due parole serie sulla Signora Sarha Palin e la sua candidatura alla vice-presidenza della nazione piu potente del pianeta.Queste elezioni sono risultati una vera rivoluzione per gli Stati Uniti:mai sucesso in quel paese che la definizione per la piu alta carica vedessi in concorrenza due donne e un negro.Le urne nelle primarie democrata hanno scelto il negro sulla donna,OBAMA sulla Signora Hillary e qui abbiamo gia una triplice rivoluzione:il fatto che la candidatura democrata vedessi in concorrenza un negro e una donna è gia una rivoluzione,che questa  donna scavalcassi il tradizionale maschilismo made in USA del  propio marito Clinton Bill e una’altra novita ma che questa candidatura fosse vinta per un negro era inatteso.Pero la Signora Hillary non è rimasta relegata da Obama e dopo lo vedremo.In campo repubblicano le cose sembravano piu chiare con la netta candidatura di un uomo ,e inoltre eroe di guerra,ma Mc Cain (che godeva delle mie simpatie)non ha saputo capitalizare questo vantaggio e ha complicato le cose con una candidatura non adeguata secondo me.Infatti in privato io dicevo che le rivoluzioni del campo democrata gia erano troppo per l’americano medio,tradizionalista, repubblicano ma che in casa sua avessi una candidata donna e inoltre cattolica e per di piu con severe questionamenti etiche e morali nella vita  privata era troppo.Lo avvertivo in privato quando ha cominciato a suonare il nome di questa bella figlia di Alaska e  ho avuto ragione:ha fatto perdere a Mc Cain apoggio dei tradizionalisti che malgrado difidassi di un candidato con poca esperienza,negro e con dubbi sulle sue posizioni sul terrorismo hanno preferito navigare nelle aque serene e tradizionalisti di una vita famigliare eticamente impecabbile anzi che fidarse di una donna "dubbiosa".Un essempio per tutti:il semi ufficiale movimento bianco dei ku kux klan ha apoggiato obama anzi che una donna cattolica e di abiti morali "leggere".Pero le donne non si sono fatti intimidire e la Hillary che sembrava fuori scena ha saputo capitalizare i suoi voti e preferenze(che erano in quantita superiore a quelle di Obama)e si ha riproposto sulla scena con una carica governamentale di protagonismo e influenza non inferiore a quella del propio Obama diventando la vera vincitrice di queste elezioni.E senza scartare la sua sicura candidatura per le prossime elezioni.E non è detto non diventi la prossima presidenta.Credo che in questo scenario la Signora Palin abbia ben poco da fare in futuro e dovra retirarsi a "caserme d’inverno"(Alaska e propizia).Non credo per lei ci sia un’altra oportunita:"Sorry ma quanto  brutta è diventata la sua candidatura"

Aggiunto 4:38 [TRADOTTO] Heidi Grant MurphyLelisir damore [TRADOTTO] Heidi Grant MurphyLelisir damore American soprano Heidi

7 APRILE 2009:E A QUANTO PARE LE COSE NON SI METTONO BENE PER LA SUA CANDIDATURA: Repubblica.it Palin, arrestata la cognata Diana Le Altre Sezioni Ambiente Arte Cronaca Economia Esteri Motori Persone Politica Scuola & Giovani Spettacoli & Cultura Sport Tech&Scienze Mobile

Nuova bufera sulla famiglia di Sarah Palin, ex candidata alla Casa Bianca e governatore dell’Alaska. La cognata Diana è stata infatti arresta con l’accusa di furto. Due i casi dei quali deve rispondere la 35enne arrestata la notte scorsa. Nessun commento, spiegano le agenzie di stampa, da parte di Sarah Palin.
4 LUGLIO 2009,"NUOVA ERA":"PECCATO CHE LA PALIN NON C’E'",ANCORA GUAI. Le mie parole sono diventate professia e i guai continuano per la ex-candidata alla Casa Bianca:oggi in Alaska(il posto che la ha promosso alla candidatura presidenziale)ha rinunciato alla sua carica da Governatrice.Questo secondo me è il colpo definitivo alla sua carriera politica "in grande",e malgrado continui a "minacciare" che sara candidata alle Presidenziali del 2012 i fatti ci dicono che al di d’oggi è una donna politicamente finita e non sara protagonista della "Nuova Era" che si ha aperto in America con la sua sconfitta e il trionfo di Obama.Insomma "la Palin non è nuova era".Vedi la notizia in America,Italia e Francia: Palin’s Move Shocks G.O.P. and Leaves Future Unclear Robert DeBerry/The Mat-Su Valley Frontiersman, via Associated Press

Alaska Gov. Sarah Palin announced that she is stepping down from her position as governor in Wasilla, Alaska, on Friday.     By ADAM NAGOURNEY and JIM RUTENBERG

Published:July 3,2009. Gov. Sarah Palin of Alaska abruptly announced on Friday that she was quitting at the end of the month, shocking Republicans across the country and leaving both parties uncertain about whether she was leaving national politics or laying the groundwork for a presidential run. TUTTO CUA:   http://www.nytimes.com/2009/07/04/us/politics/04palin.html?th&emc=th   E CUA SUL TESTIMONIO GRAFICO:

 

-IN ITALIA:   http://www.corriere.it/esteri/09_luglio_03/palin_dimissioni_governatrice_alaska_c30fd160-680d-11de-8836-00144f02aabc.shtml  

 -IN FRANCIA: http://www.lefigaro.fr/flash-actu/2009/07/03/01011-20090703FILWWW00497-alaska-demission-de-sarah-palin-fin-juillet.php  

6 LUGLIO 2009:Pero vorrei dire due parole sulla sua uscita di scena:fra tante altre motivi della sua dimisione a Governatore dell’Alaska accusa la stampa di "disanguinamento politico-sportivo"nei suoi confronti.Lontamo siamo dai tempi che attacava a Hillary perche criticava la stampa per "ecceso di criticismo" e oggi chiama alle "donne politici" ad ignorare i vecchi media in quello che sembra essere un intento di posizionarsi nei confronti alla politca innovatrice di Hillary alla Casa Bianca nei riguardo dei mezzi della "nuova era":Ragione aveva Hillary nell’ataccare la stampa che nelle primarie Democratici si era schierata massivamente in forma spudorata e spregiuicata a favore di Obama.Oggi li tocca provare della stessa medicina ma essere vittime dello stesso sciacallagio non li fa parangonabili:allora non sapevamo chi era questo personaggio:l’allegria va di quartiere in quartiere.(E chi ride ultimo ride meglio)

What A Difference A Year Makes:Leggi questo mio commento in Inglese sulla Stampa Americana di prima mano:  http://jezebel.com/5307794/what-a-difference-a-year-makes

E questa "Once upon a time……" finisce cua:"Peccato che la Palin non c’è".  

  Aggiunto 3:35 [TRADOTTO] Nolwen Leroy- Without you  [TRADOTTO] Nolwen Leroy- Without you Nolwen Leroy- Without you

LUGLIO 2009,VIA COL VENTO IV:DECLINAZIONE E CADUTA DEL NEOLIBERALISMO.NUOVE BATTAGLIE SI AVICINANO:SILVIO DA I NUMERI.
I NUMERI DI UNA ANNO FA:

 


I NUMERI DI OGGI: Le elezioni sono passati da un bel po’ ma Berlusconi continua a dare i numeri.Non ci credeti?Vedi non c’è giorno che lui o qualche mezzo stampa o ditta di sondaggi  non ci annunci qualche indice numerico che ci informa quanto sia il piu amato uomo della Repubblica:61 per cento di gradimento,49 per cento di fiducia,43 per cento di intenzioni di voto e cosi via in un gradinometro,un fiduciometro ed altre sofisticazioni tecno-emozionali che solo lui vede ed adopera.C’è qualcosa che non va e il suo enorme montaggio propagandistico si la cava per convincerci quanto amato sia.Pero la verita è che il solo sondaggio valido è quello delle urne.E le urne ci hanno detto che pur essendo la "minoranza maggiore" ha calato la sua stella votazionale e il suo progetto di eregersi nell’uomo forte dell’Italia tramite i numeri che permettessero una riforma costituzionale presidenzialista;e anche di proporsi in una alternativa a Sarkozy nella guida dell’Europa tramite un protagonismo egemonico nel Partito Popolare;è stato sconfitto.E tanto da i numeri che dopo le sue buffonate internazionali e le vicende amorose siamo caduti nella comica mondiale e non c’è giorno che la stampa non annunci la sua dimissione.Voleva proporsi nell’uomo di fiducia dell’America in Europa ed è diventato perfino incapace di organizare il G8 che lo hanno dovuto fare i soldati USA,anche ci vogliono togliere il G8 e si parla di cacciare a l’Italia del G8 per essere sostitoito dalla Spagna.Cosi tanto ha trascinato il paese nel terzo mondo.L’Italia è diventata la Repubblica BANANERA dell’Europa e la propia moglie va in giro dicendo vederlo fuori senno,e lo vuole aiutare ma lui non ci sta:non vada a finire come Abdala Bucaran che è stato cacciato per malatia mentale in Ecuadore (nei comizi anzi che fare discorsi politici cantava con l’orchestra)o magari cacciato da qualche compagno di rotta come il propio Manuel Zelaya colpito nella note e portato nudo in un altro paese dal Presidente della camera.Fini?Be motivi non li mancherebbero:ci ha fatto sacrificare il suo partito per un magrissimo bottino elettorale.(Ragione aveva Veltroni che all’indomani della vittoria di un anno fa dissi che rano comunque divisi,si sono mesi insieme ma Silvio questi tipo di numeri si vede che non li sa fare).Draghi?da numeri diversi.Letta?non si candida,ai numeri ci sta alla larga.

Aggiunto

:09[TRADOTTO] Silvio Rodriguez El reparador de sueños TRADOTTO] Silvio Rodriguez El reparador de sueños  Aggiunto 4:37

Aggiunto 4:37 [TRADOTTO] Gone With The Wind (Tara’s Theme)-1939- Soundtrack – by SKY Gone With The Wind (Tara’s Theme)-1939-Soundtrack

8 LUGLIO 2009:"CON LA STELLA DEL G8 ALL’AQUILA"

Un mio commento sul  Padova news:

1-LA NOTIZIA:Berlusconi: "Il mio gradimento e’ al 64% nonostante gli attacchi"  

Pubblicato da Redazione web    07-07-2009  

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (Adnkronos)Roma, 7 lug. Secondo gli ultimi sondaggi "il gradimento nei miei confronti e’ al 64%, un vero record", nonostante gli attacchi di questi giorni di "certa stampa estera", ripresa dalla stampa italiana. A sottolinearlo e’ il premier Silvio Berlusconi in una conferenza stampa a palazzo Chigi per la presentazione del G8 d’Abruzzo.

 

"Certa stampa estera non condizionera’ i lavori del G8" ha quindi assicurato. Il premier risponde cosi’ ad una domanda del giornalista di ‘Repubblica’ e avverte: "Penso che gli articoli della stampa estera di questi giorni non condizioneranno nella maniera piu’ assoluta i lavori del summit, perche’ io ho un rapporto continuativo e costante con i miei colleghi che conoscono bene i giornali e sanno valutarli. Pero’, mi sembra strano che la domanda venga da uno che appartiene al suo gruppo editoriale, che prima ti butta addosso delle calunnie, e poi se la prendono con te perche’ queste calunnie fanno male all’Italia. Complimenti!".

"Questo G8 – ha poi detto il presidente del Consiglio – si apre con dei buoni auspici: abbiamo superato quella che per me era la preoccupazione piu’ importante che si era determinata negli ultimi mesi dell’amministrazione Bush. La distanza, la lontananza tra l’amministrazione americana e l’amministrazione russa".

Una distanza, ha sottolineato il premier, "che era culminata nell’avvenimento dell’invasione da parte dell’esercito russo della Georgia, che era nata con il posizionamento dei razzi in Repubblica Ceca e in Polonia a cui aveva risposto l’amministrazione russa con altri razzi a Kaliningrad; che aveva offerto un altro motivo di preoccupazione alla Russia con l’invito a diventare membri dell’Alleanza atlantica all’Ucraina e alla Georgia. Tutto questo – ha aggiunto Berlusconi – rischiava di far tornare indietro la storia di molti decenni. Io ho lavorato molto in questa direzione per far si’ che tutto questo finisse, per far si’ che tra le due amministrazioni si tornasse a collaborare e credo che la visita del presidente Obama a Mosca di questi due giorni abbia dato l’ultima conferma".

"Un altro buon auspicio per il G8 e’ il messaggio di diverse pagine del Papa che domani consegnero’" ai Grandi della Terra. "Per questo ringrazio il Santo Padre". A sottolinearlo e’ stato il premier Silvio Berlusconi durante una conferenza stampa a palazzo Chigi per presentare il summit d’Abruzzo.

"Si tratta di un lungo messaggio di diverse pagine -dice il Cavaliere- Il papa ritiene significativa la scelta del governo italiano di ospitare il G8 nella citta’ de L’Aquila. Una scelta, approvata e condivisa dagli altri Stati membri del G8 invitati al summit. Il Santo Padre apprezza che le altre Nazioni hanno dimostrato una generosa solidarieta’ alla popolazione abruzzese colpita dal sisma".

2-IL MIO COMMENTO: Commenti (1) Mostra/Nascondi commenti
scritto da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI, 08- 07- 2009
BERLUSCONI E IL PAPA DANNO I NUMERI:la politica non sempre è fatta per specialisti dal linguaggio criptico e per tanto vorrei ricordare una verita semplice:la crisi,la famosa,la famiggierata,la tantissimo chiachierata crisi è stata se non innescata favorita dal Papa e li ha fatto coro Berlusconi.Una storia anche molto semplice,un bagno di memoria:correvano i giorni in cui cominciava a riscaldarsi la campagna elettorale in USA.Molti mosse e dichiarazioni politiche tanto dei vincitori di oggi come il governante in carica Bush erano indirizzati a influire sull’economia che era il tallone di Achille di Bush e favoriva le posizioni democrata supratutto di Obama.Ma anche all’estero si giocavano la partita molte lideri politici e Religiosi che dall’America si aspettano influenze favorevole sull’economia sopratutto in un certo tour di force fra l’Euro e il Dollaro.E propio in quelli giorni habbiamo sentito dire a Bush che gli USA volevano,favorivano e incoraggiavano una politica monetaria per un Dollaro forte nel mondo.E scoppiato un putiferio:e il Papa ha cominciato una foribunda crociata "morale"("moralina" direi)ed etica contro l’adorazione del "denaro",l’accumulazione,il capitalismo e che ne so quante altre diatribe contro il potere della carta stampata con valore di "Idolo" per il Papa.Il papa come ai tempi di Marcinkus(il banchiere di Dio)non ha piu la capacita di influire i mercati e la dinamica del costo del denaro pero le sue parole si sa influiscono fra non pochi operatori economici e guarda a caso in quelli giorni si ha iniziato in America ma non solo una vera rivolta contro "il denaro" sopratutto nei piccoli operatori economici finanziarie nel campo dell’edilizia.E hanno smesso di pagare debiti con quel denaro avuto abondantemente in condizioni di estrema facilita e senza controlli.Non sono specialista nella materia ma da li è scatta quella reazione a catena dei crolli finanziari.Paradosso:quella crociata etica contro "satana" Dollaro e a favore di Obama ,ha innescato questa crisi che Berlusconi nega atribuendola a "destabilizazzioni psicologiche" della stampa(essendoci il Papa di mezzo non potrebbe essere altrimente),o colpevolezza propio gli USA(e ne meno la Regina Elizabetta è riuscita a farlo zittire questa inversione dei fatti)e che ha motivato questa enciclica "Carita nella verita".Non la ho letto e non ne ho bisogno:se la verita e fonte di richezza la carita non dovrebbe comprendere chi non la rispetta.E la parola etica nell’economia continua a suonare nella bocca del Papa di Berlusconi e i suoi ministri pero la parola merito e responsabilita non la si sente e quale etica puo esserci senza il correlato del merito e il rispetto della verita?.Non vada a finire che di questa nuova crociata "etica" ne esca l’impunita degli irresponsabili,un approfondimento della crisi o magari l’innecarsi di una nuova.Un Dollaro forte si sa favorirebbe l’economia reale dell’Europa,pero se male c’è non è con un altro male che lo si combatte.In ogni modo mi auguro che la stella del G8 all’Aquila brilli bene:Forza Aquila.

CUA DIRETTAMENTE:   http://www.padovanews.it/content/view/52871/105/

8 LUGLIO 2009:Sul Padova News: La sindrome del duce :

 

http://www.padovanews.it/content/view/52874/88889088/

10 LUGLIO 2009:IL GIORNO DEL SCIACALLO

ETICA MEDIATICA,STAMPA,GIORNALISMO "DEL CUORE" E GIORNALISMO POLITICO

Il giorno del sciacallo è una espressione dei tempi moderni:dopo il romanzo di Forsyt tutti sapiamo a cosa ci riferiamo quando parliamo di sciacallo è di questo giorno.Ma per quelli che non lo tengono presente vi rinfresco la memoria.Questo romanzo fa allusione ad un personaggio a tratti mitico e a tratti reale,a tratti romanzesco e a tratti protagonista della cronaca nera poliziesca-politica della stampa.Illich Ramirez Sanchez è un terrorista che ogni tanto compare sulla cronica della stampa con una presenza fantasmagorica ed è anche il protagonista del romanzo di Frederich Forsyt.Nella vita reale Illich Ramirez Sanchez è un terrorista internazionale di origine Sud Americana che ssendo sindicato come di origine Venezuelana viaggia con molteplici passaporti di diversi paesi a volta SudAmericani,a volta Mussulmani,a volte paesi oltre la ex-cortina di ferro e a volte Occidentali.A volte compare rapendo un aereo nei paesi musulmani,e a volta facendo esplodere una fabrica in Europa.A volte in una strage di manifestazioni studentesche a colpi di mitra,a volte protagonista di una rocambolesca fuga delle piu sicuri prigioni,e a volte traspassando la frontiera del paese piu sicuro.Insomma piu che un personaggio reale sembra un fantasma che tiene in "jake" ai servizzi di sicurezza e alla stampa delle piu svariati paesi.Si dice di lui che è un maestro del travestimento e lo si racconta adoperando le piu soffisticati chirurgie estetiche,maschere e ogni mezzo di travestimento.Anche se il suo nome è un misto fra un nome Slavo e uno SudAmericano si fa chiamare con il nome di guerra CARLOS e la stampa lo sopranomina il SCIACALLO.Illich è un nome Slavo ma anche è un acrostico del secondo cognome del mitico Che Guevara(Lynche,Ernesto Guevara).Ramirez è un nome di radici Spagnola la cui etimologia è "quelli dei rami di fiori".Sanchez allude alla santita.Carlos è un nome di radice Tedesca,"Karl" che significa "uomo libero" pero che qualcuno vogliono vedere come una trasfigurazione storico-linguistica di Caino.In tutte le lingue essite il nome e fra i suoi contemporanei abbiamo il Re della Spagna Juan Carlos di Borbon,il Papa Giovanni Paolo II Karol Woytila,il Principe erede della Gran Bretagna Carlos di Gales e Charles de Gaulle il suo piu accanito nemico.Un giorno lo vedrete in azione con l’Essercito di Liberazione dell’Algeria e all’altro facendo un crimine a pagamento di qualche Re o Sacerdote.Personaggio reale ma anche mitico e inassibile:un giorno leggerete in un piccolo retaglio di stampa che lo si è visto nella frontiera fra la Germania e l’Austria e all’altro giorno lo vedrete facendo una azione in Giappone,un giorno leggerete che è stato condannato a perpetua in Francia(sembra che questo sia il suo destino attuale,oggi)e al giorno dopo lo vedrete a spasso per Roma.Un giorno leggerete che è stato ucciso in azione per le forze del ordine e all’altro giorno a colazione a Madrid.Non vi rammenta a Bib Laden il capo di Al Kaeda?Essistono o sono fantasmi,creazioni romanzeschi della stampa?Al proposito di questo scritto non interessa.Ne anche a Forsyt che nel suo famoso romanzo(romanzo o realta?)lo prende per protagonista di una tentativa di assasinio di Charles de Gaulle,il suo omonimo.Propio nel giorno di una comparescenza pubblica di De Gaulle,confuso tra la folla tentera dare un colpo di fucile al Generale.Il colpo risulta deviato e il Generale si salva.Pero per incrementare il mistero c’è chi dice che il fatto sia sussistito veramente anche se non trascenduto ufficialmente,e di piu c’è chi dice che "i due Carlos" si conoscevano prima di questa pallotola deviata.E veniamo al dunque di questa lunga introduzzione,propio la sua somiglianza con un Sciacallo.I sciacalli sono animali anche fantasmagorici del deserto e piu precisamente del deserto del Sahara.Agiscono furtivamente nella notte(se c’è luna tanto meglio)da dove diviene il suo immaginaro fantasmagorico,sfuggente,irreperibile,non identificabile uno dall’altro,e si alimentano solo di carogna,cio’è animali morti o mortalmente indeboliti dal caldo la sete e la fame del deserto.Piu che un animale temibile(che tanto feroce non è perche il suo cibo non sono propio i vivi ma i morti)è un animale spreggevole propio per la sua mancanza di coraggio afidando la sopravivenza alla caccia di creature indifese,indeboliti e/o incuranti della sua presenza predatora.E’ diventato un icona di quanto ci sia di piu innobile nella natura umana e le piu svariati mitologie lo assimilano a un diavolo a cui ci si rende culto.La mitologia dell’antico Egitto lo tiene presente in modo ambiguo a volta come simbolo diabolico a volte con il favore dei Dei(si fa apparire Horus con la maschera di un sciacallo),e sembra che la curiosita per questa icona,gia conosciuta ai tempi di Gulio Cesare,Marco Antonio e Cleopatra sia stata introdotta in Occidente da Napoleone dopo la Campagna di Egitto.

Perche SCIACALLO e Giorno del Sciacallo come acapite di questo scritto?:"Sciacallagio della Stampa" è una espressione che ho acconiato sopra per riferirmi nella mia esperienza all’attegiamento di  certa stampa:disegnata una vittima diventa bersaglio dei piu o meno sottili,accaniti,spregiudicati e sempre implacabili e innobili attachi.Ogni strategia serve al quarto potere pur di raggiungere i fini compresi la riduzione al silenzio del o dei contendenti.In queste pagine riferiro alcune modalita di sciacallagio ella mia sperienza.

SCIACALLAGIO I:Il primo che ho individualizzato è stata quello che ho chiamato la "strategia del consenso":nulla di nuovo,gia scriveva Goebbels il teorico della propaganda Nazi che una verita ripetuta mille volte diventa verita e la vittima finisce per risultare il "deviante".La scienza in prima istanza sembrerebbe a salvo di queste buggie pero non è cosi e una buggia "scientifica" consensuata pure è possibile farla diventare "verita" acettata da tutti.Vedi cua "la medicina del consenso": http://docs.google.com/View?docID=dckm79x7_31drkp7r&revision=_latest

SCIACALLAGIO II:Donne e politica.Durante le elezioni primarie Democrata negli Stati Uniti la stampa USA e non solo si è schierato a favore di Obama e si è accanito contro Hillary Rodhman Clinton e in una vera azione di sciacallagio mediatico ha inquinato la bilancia a favore di Obama.Vedi nei post precedenti gli scritti con il titolo "DONNE E POLITICA".

SCIACALLAGIO II: PUBBLICO E PRIVATO SULLA SCIENZA (MEDICA)E LA POLITICA:Un caso di sregolatezza della vita privata che motiva azioni pubblici nella sfera della medicina .(Che pero dopo degenera in una intromisione della politica)

I medici non siamo personaggi dei mezzi,il nostro agire per la materia con cui trattiamo e cio’è,la sofferenza umana,deve rimanere nel ricatto e fuori dei rifllettori pubblici.Ma non tutti lo capiscono cosi e a volte se ne servono dei mezzi per scopi pubblicitarie che nulla hanno a che fare con una buona praxis medica..Chi segui le mie pubblicazioni sa che ho riservato uno spazio per la etica medica e difussione stampa(online e non solo).Lo potrete vedere cua: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/298122

Vorrei riassumere i fatti li sucessi cosi:Io vedo sul WEB un caso di utilizzo senza autorizazzione della figura medica per scopi pubblicitarie in una causa politica(di politica in medicina)che nulla a che fare con una buona praxis medica e una corretta concezzione della scienza e la sanita pubblica.Piu precisamente un movimento politico di dubbiosa scientificita e meno chiara prattica  della sanita pubblica.Si tratta di un movimento contro la vaccinazione dei bambini e faccio la denuncia pubblica del caso sul sito.Subito compariscono sul WEB diversi e molteplici interventi tramite la stampa a sostegno delle mie parole.Il medico coinvolto,una mia vecchia conoscenza sente toccati i suoi interessi e non essita in mettersi dalla parte dei trasgressori e anche spinta da rancori e motivazioni sentimentali di vecchia data.Daltronde vecchi vizi protezionistiche della politica che interviene minacciano con limitare la liberta di pensiero nella rete globale Internet e ridurrere questa vicenda ad un caso di politica domestica abbavagliando quel sito e la liberta di espressione in genere.E’ un tipico caso dove la moralita(amoralita direi)della vita privata condiziona la etica pubblica sui mezzi della medicina e la politica.

SCIACALLAGIO IV:Donne e politica,SARA PALIN.Questa è una vicenda lunga pero che potrei sintetizzare cosi:la verita è venuta a gala e la sregolatezza nella vita privata di Sara Palin ha finito per stroncare la sua carriera politica dovendo dimmettersi della carica di Governatore dell’Alaska dopo avere perso le elezioni nazionale alla Vicepresidenza anche.La vera vincitrice è stata Hillary e la sua decenza(anche se molti hanno provato a metterla in dubbio per via "dell’affaire" del suo marito con la stagista)

Vedi questo sullo scritto "4 LUGLIO 2009,DONNE E POLITICA:"PECCATO CHE LA PALIN NON C’E'""(o "Meno male che Hillary c’è"),cua: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/382052

-IL GIORNO DEL SCIACALLO:e ora veniamo al dunque di questo scritto.Il sciacallagio della stampa puo anche assumere le veste del bavaglio,della censura e dall privazione della liberta di stampa e cua vi presento due casi:

-Due giornalisti vengono condannati in Corea del Nord e quindi "clausurata" la sua liberta di espressione.Hillary Rodham Clinton chiede la liberazione di Laura Ling e Euana Lee ed altra.Vedi cua: http://gawker.com/5312307/hillary-clinton-asks-north-korea-to-forgive-reporters-for-non+crime

TESTIMONIO GRAFICO(Clicca sulla foto)

-L’altro caso e quello di Berlusconi in Italia da cui vi ho parlato sopra:avete letto:

 "QUESTA LA NOTIZIA: Internet: Berlusconi dice di regolamentarlo…o censurarlo?

3 dicembre 2008 alle 16:38 — Fonte: passineldeserto.blogosfere.it  voti commenti La proposta arriva dal nostro Presidente del Consiglio, a margine della visita al polo tecnologico delle Poste di Roma. Scrive il Corriere. «Da gennaio sarò per la terza volta presidente del G8, che sarà un G20 — spiega il premier — e rappresenterà l’80% dell’economia mondiale e il 72% della popolazione…

-QUESTO IL MIO COMMENTO:  Scritto da dottciancimino31 dicembre2008

Penso che questo non è altro che un intento di controllare politicamentte Internet e i vari Forum magari attingendo alla censura.Inoltre visto il crescente isolamento internazionale di Berlusconi dove le sue prese di posizione sono marginali,buffonesche e controcorrente(si pensi al conflitto del caucaso,si pensi alle proposte alternative a Breton Woods di Tremonti ,la vicenda Obama e cosi via)forse è un intento in piu di distorcere la globalizazione e la liberta di opinione sulla rete in senso protezionistico allo stile Alitalia.Iniziative di questo genere di monitoreo dell’etica di difussione essistono gia nei singoli paesi industrializati(Francia) e in genere vengono affidati a aziende private anche se hanno iniziativa governamentale.Non c’è bisogno di un grande fratello Italiano e casomai una iniziativa internazionale regolamentaria dovrebbe adottarsi non potra non tener conto dell’ONU che tra l’altro posiede la biblioteca online piu grande al mondo.

 -E bene il GIORNO DEL SCIACALLO è arrivato…….. ed è passato.Il liberticidio di Internet doveva essere il giorno 8 e 9 all’Aquila dove si è svolto il G8(riunione dell 8 piu potenti della terra) pero il colpo del sciacallo non è andato a segno e l’intenzione di Berlusconi di abavagliare Internet in Italia(e forse altrove)non ha sucesso.Inoltre in questa cima c’è stata una forte presa di posizione contro il protezzionismo(che allude direttamente a Berluisconi),e il propio Berlusconi assediato dell’amoralita della sua vita privata ha perso le elezzione alle Europee,non ha potuto ne meno organizare il G8 che è andato a mani dei sherpa Americani e si parla perfino di espelere Italia del G8.

EPILOGO:GIUSTIZIA FATTA,LA RETTA ATTIDUDINE E LA DECENZA HANNO TRIONFATO SIA NELLA SCIENZA CHE LA POLITICA SUI MEZZI DI DIFUSSIONE:LA SREGOLATEZZA E AMORALITA NELLA VITA PRIVATA DELLA PALIN,DELLA SUA "SOSSIA" E ASSOCIATI DELLA SCUOLA DI OMEOPATIA(CHE GUARDA A CASO SONO CONCIATI DA UN TALE CARLO)E DI BERLUSCONI NON HANNO AVUTO LA MEGLIO.PALIN SI HA DIMESSO E STRONCATO LA SUA CARRIERA POLITICA,LA SUA SOSIA E DOPO BERLUSCONI NON HANNO POTUTO NE VINCERE LA POLEMICA NE CENSURARE INTERNET E INOLTRE IL FUTURO POLITICO DI BERLUSCONI E PER TANTO DEL NEOLIBERALISMO IN ITALIA SONO ALLO SBANDO E PRESTO UNA "NUOVA ERA" POTRA ANCHE GIOIRE IN QUESTO PAESE NE SONO CERTO.COREA DEL NORD NE PRENDA ATTO.E MENO MALE CHE HILLARY C’E':

Aggiunto

:05 [TRADOTTO] Peggy Lee: Fever! [TRADOTTO] Peggy Lee: Fever! Fever!! A classic recording from the late 60′s.Featuring Peggy with Max Bennett (bass) and Jack Sperling (drums).

12 LUGLIO 2009:"G8:UN MIO COMMENTO SUL PADOVA NEWS".

-LA NOTIZIA:

-IL MIO COMMENTO:

Commenti (1) Mostra/Nascondi commenti
scritto da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI, 12- 07- 2009
Non sono vere la parole di Napolitano e Berlusconi al riguardo di un presunto successo del G8.Sono parole di circostanza che ubediscono a calcoli e oportunismi di strategia politica dei due grandi schieramenti PD e PDL in perdita e allo sbando nei confronti del neto avanzo delle forze di centro.Come si fa a dire che il G8 è stato un sucesso?E stato una vera buffonata all’Italiana,una organizazione dell’elemosina.Oltre ai dubbi ed essitazioni previe su si se faceva o no ,dove si faceva,alla ridicola immagine di Berlusconi si è aggiunto questo spostamento all’Aquila.E stata una improvizazzione,non siamo stati in grado di dare sicurezza ai partecipi e i sherpa Americani hanno dovuto prendere in mano i lavori.Una vera buffonata l’ineficenzia e improvisazione di Berluisconi.E non è stato un sucesso per Berlusconi e l’Italia ne come anfitrione ne sui risultati.Come anfitrione ha subito la beffa delle first Lady che oltre a quelle che non hanno venuto pratticamente boicotearono gli incontri con Berlusconi.Un essempio per tutti lo ha dato la nostra Carla Bruni che non si ha spostata da sola tutto il tempo..Habbiamo organizato l’elemosina per dare rediti politici a Berlusconi pero i risultati sono stati ben magri e la raccolta di fondi essigua e solo con donazioni puntuali su questo o quell’edificio di interesse generale e a nonme propio del donante propio per evitare strumentalizazzioni politici.Diversamente è andata la cosa con l’Africa.Sulle risoluzioni del G8 tutte sono state condannatorie per Berlusconi:la condanna del protezzionismo,l’esplicito riconoscimento della crisi che va afrontata e non mascherata o minimizata(non è psicologica come lui vuole),gli accordi sulla riduzione dei gas serra e cosi via.Nessun successo ma bensi una buffonata. TESTIMONIO GRAFICO:

 

CUA DIRETTAMENTE: http://www.padovanews.it/content/view/53022/105/

13 LUGLIO 2009:"PRESA LA BASTIGLIA E UNIONE PER IL MEDITERRANEO:!SALUTE!"

IL 14 Luglio a Pariggi insieme per i fasti della Festa Nazionale Francesa in conmemorazione della presa della Bastiglia sara commemorato un anno della nascita ufficiale dell’Unione per il Mediterraneo e voglio salutarla.Malgrado le sue imperfezioni speriamo sia all’altezza delle aspettative:la "NUOVA ERA" "est arrivee" anche nel Mare nostro.

-Union Méditerranée: l’UE débloque 72 M AFP
10/07/2009 | Mise à jour : 14:07 figcom_sep_bulle=’avec’; | Commentaires

figcom_sep_bulle=false; | Ajouter à ma sélection

La Commission européenne a annoncé aujourd’hui une nouvelle contribution de 72 millions d’euros pour financer en 2009 et 2010 les projets prioritaires de l’Union pour la Méditerranée, qui fête lundi son premier anniversaire. Le 13 juillet 2008, lors du sommet de lancement de cette nouvelle Union censée redonner de l’élan aux relations euro-méditerranéennes, les 43 chefs d’Etat et de gouvernement avaient identifié six "projets régionaux concrets", d’un coût total estimé à plus de 2 milliards d’euros.

La Commission a débloqué vendredi notamment 22 millions d’euros pour la dépollution de la Méditerranée, 7,5 millions pour la construction d’autoroutes maritimes et terrestres, 5 millions pour le plan solaire méditerranéen, 32 millions pour la FEMIP (facilité euro-méditerranéenne d’investissement et de partenariat qui prête au secteur privé) et 1 million pour l’université euro-méditerranéenne de Portoroz (Slovénie). L’enveloppe totale de 72 millions d’euros porte à 90 millions la contribution du budget européen à ces projets, qui doivent également être financés par le secteur privé, les Etats participants ou la Banque européenne d’investissement.
http://www.lefigaro.fr/flash-actu/2009/07/10/01011-20090710FILWWW00416-union-mediterranee-l-ue-debloque-72-m.php  

-14 JULLIET:  http://www.lefigaro.fr/politique/2009/07/13/01002-20090713ARTFIG00172-14-juillet-l-inde-invitee-d-honneur-du-defile-militaire-.php   .

  Aggiunto:56 [TRADOTTO] L’hymne Français rugby demi finale [TRADOTTO] L’hymne Français rugby demi finale L’hymne

Aggiunto

:07 [TRADOTTO] Kate Ryan – Je t’adore – Belgium – Eurovisión 2006 [TRADOTTO] Kate Ryan – Je t’adore – Belgium – Eurovisión 2006 Kate Ryan in the Semifinal of Eurovision song Contest in Athens the 18th of May 2006. She sang Je t’adore. She represent Belgium.

4 LUGLIO 2009:CARLA BRUNI "SANS CULOTTE":E finalmente la nostra Carla Bruni si è mesa a tono:è venuta alla presa della Bastiglia.Questo insieme al suo rifiuto ad incontrare Berlusconi al G8 in chiave anti sessista rivindica la sua immagine troppo filo-monarchica ultimamente.A Pariggi fa buon tempo.Vedi gli immagini su "La Repubblica":  http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/carla-bastiglia/9.html  

http://www.lefigaro.fr/photos/2009/07/14/01013-20090714DIMWWW00217-le-defile-du-14-juillet-en-images.php

6 LUGLIO 2009,"la REPUBBLICA":MISERIA CHE NON E’ SOLO SEMANTICA.

Un mio commento ad un articolo di questo giornale intitolato cosi: "I meridionali emigrano ancora al Nord in cerca di lavoro".

 Un "caso unico in Europa" secondo il rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno.Scelgono di spostarsi soprattutto laureati "eccellenti" e "pendolari di lungo raggio".  Napolitano: per vera ripresa bisogna superare divario tra nord e sud, le istituzioni facciano di più.

COMMENTO: E’ miseria morale che un giornale che richiama per se il nome istituzionale che la costituzione riserva al nostro paese(uno e indivisibile)consideri "immigrazione" gli spostamenti nel suo territorio.Come dovrebbero considerarsi gli Italiani(Veneti)spostati in Francia(cuore dell’U.E.)che oggi sono il bersaglio di rivindicazioni operarie?E quelli sparsi in Europa(anche nella ex-comunista),USA,Australia,SudAmerica ecc. Il medioevo dove fiorivano piccoli regioni che atomizzavano l’Italia è una era archiviata.Anche quella delle ex-Repubbliche popolari della ex-Unione Sovietica.Ma anche lontano siamo dai tempi che questo giornale incoraggio il voto contro il progetto Federalista della Lega:forse sarebbe tempo che questo giornale rivedessi il suo nome(non è solo semantica)e faccia coerenza nella sua predica.(Tra l’altro cosi si scoraggia la movimentazione anche socio-economica,la liberta di spostamento e si da una spinta al sedentarismo "bottanico" di entrambi nostalgici conservatori).Inviato da cianciminotortorici il 16 luglio 2009 alle 20:22

CUA TUTTO: http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/svimez-rapporto/svimez-rapporto/svimez-rapporto.html#commenta

7 LUGLIO2009:"NON MANCHERANNO STAGISTE MA….."C’E’ ODORE DI MARCIO IN DANIMARCA"(William Shakespeare)".PARTE DUE:"DELINQUENTI".

(Vedi cua la uno: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/357662 )

Hillary ha entrato in  una "NUOVA ERA":è uscita dal rosso.Complimenti,ed ho avuto raggione "non erano tante i soldi adebbitati".Ma andiamo piano,vedi ora la notizia e due parole mie:

DELINQUENTS  Clinton Still Owes Mark Penn Many Dollars

One of the great pleasures of last year’s campaign season was seeing the consulting firm of Mark Penn, history’s greatest monster, end up millions of dollars in the hole for all the great work they did on behalf of losing candidate Hillary Clinton. How was Penn going to afford his lavish subterranean cave and the constant supply of virgins bearing Ho-Hos without Clinton’s subsidies?

Thanks to donations and list rentals, our Secretary of State has managed to retire, let’s see, about $12 million in debt since she dropped out of the race about a year ago. (She also owed herself $13.2 million, which she very generously forgave due to campaign finance laws.) But she still owes Mark Penn’s firm $1.5 million, which is why he walks around in hobo rags playing a two-string banjo in Union Station.

Hillary Clinton almost out of the red [Political Ticker via Ben Smith]

-DUE PAROLE.Ma mi rimangono dei dubbi:è uscita da vero dal rosso?.Continuera "Clinton" a sussidiare di "verginali vestali" il lascivo covo sotterraneo del "grande mostruo"?.Tenendo conto del originale metodo che si era procurato per ricavare i soldi corrisponde chiedersi :Quale dei due Clinton sussidia?.Vergini o/e stagisti per un giorno?.Ma cosi le cose: chi era da vero in rosso?.C’e odore di marcio in Danimarca.Saluto il coraggio dell’articolista ma la chiedo essere piu splicito.E a Hillary "in bocca al lupo":ormai non credo che quel millione e mezzo che resta pagare la impediscano liberarsi delle zampe dello ormai "arrostito grande mostruo".Vedi piu:

http://wonkette.com/409900/hillary-clinton-still-owes-mark-penn-many-dollars

Aggiunto 2:55 [TRADOTTO] "Money" – Liza Minnelli, Joel Grey [TRADOTTO] "Money" – Liza Minnelli, Joel Grey "Money" scene from Cabaret! Liza is goddess. Many of you are asking if I can upload "Two Ladies" or "Wilkommen," but unfortunately .

18 LUGLIO 2009.VIAGGIA CON NOI NELLA LA "NUOVA ERA".

-IN ASSIA: HILLARY PORTATRICE ALLA INDIA E ALLA THAILANDIA

POLEMICA CHIUSA E NUOVA ERA:Mettendo fine ad una polemica "di palazzo" per cui Obama, per via di una obligata sosta di Hillary(dovuta alla convalescenza dopo la frattura di un braccio in un incidente nel garage della Casa Bianca)divento un Presidente "Globe troter" uscendo in gita per il mondo e occupando il sito che nella politica estera corrisponde a Hillary Diane Rodham Clinton fu assumendo insieme a Biden un crescente protagonismo nel Tam-Tam governamentale fuori dell’America;la Segretaria Esteri torno alla scena Internazionale "sbarcando" in India.E’ il suo primo viaggio dopo la frattura ed è il primo viaggio in India dopo l’assunzione di questa amministrazione.Sembra che anteriori amministrazioni USA si siano allontanati di quel paese e puntato sul Pakistan,e che questo viaggio cerca di ricomporrere divergenze,pero non sono questi affari quelli che ci ocuperanno in questa pagina che non fa politica partitistica ma il fatto che insieme alle conversazioni politiche e la lotta al terrorismo in India si parlera anche di Bussines.E anche fin dove io so non lo si menziona direttamente ne sono certo che le nuove tecnologie da cui Hillary si è convertita in fervorosa promotrice,e particolarmente quelle della NUOVA ERA,saranno sopra il "tavolo".Nella India le Telecomunicazioni anche se non in modo omogeneo e generalizato a tutta la popolazione  hanno oltre ad un numerossisimo e ambizionato mercato,un grosso sviluppo di lungho tempo indietro e perfino è produtrice di tecnologia e software.Pero questa tecnologia è stata digitata fin cua almeno,principalmente sul settore del computer ed Internet.Ha conosciuto anche tecnologia della nuova era(integrazione di tecnologie delle telecomunicazioni in un mobile che di solito è il cellulare,e senza fili)pero questa’altra non ubidisce ai miei concetti espressi nel mio libro e questa pagina.Speriamo che dopo Hillary si apra anche in questo sito una nuova spinta a questa tecnologia,una NUOVA ERA appunto.Le sfida è grande,gli ostacoli se presentano anche difficili e il principale è legato al protezionismo statale imposto sul territorio dalle credenze,abitudini e costumi che ne vietano un uso libero e ostacolano la liberta di difussione del pensiero, pero speriamo che si rendano conto dei benefici delle nuove tecnologie ed il suo uso e ne esca qualcosa di positivo.Quella  polemica è chiusa di questi azioni vi manterro informati.Vedi di seguito testimoni grafici della visita sul New York Times:

1-HILLARY NEL PORCHE DI "PALAZZO"(Casa Bianca)

2-CON HILLARY ALLA INDIA:L’ARRIVO.

Agence France-Presse — Getty Images

Secretary of State Hillary Rodham Clinton was greeted by an Indian official on Friday in Mumbai. Her visit to India is the first by a senior American official under President Obama. By MARK LANDLER. Published: July 17, 2009

MUMBAI, India — Secretary of State Hillary Rodham Clinton arrived here on Friday, determined to put the United States’ relations with India on a broader footing, even as Indian commentators voiced fears that the Obama administration was preoccupied these days with Pakistan and Afghanistan.

Related:India and Pakistan Agree to Fight Terror Together (July 17, 2009)

Times Topics: Hillary Rodham Clinton | India

Mrs. Clinton’s three-day visit, the first by a senior American official since President Obama took office, will include meetings with business leaders, educators and prominent women — the kinds of personal encounters that she has made a hallmark of her early days as the nation’s chief diplomat.(Piu con le foto:cliccali sotto)

      

23-"CONECTION":CLINTON CON LA INDIA E GLI INDIANI DEL BUSINESS:Seeking Business Allies, Clinton Connects With India’s Billionaires.

 

Secretary of State Hillary Rodham Clinton with members of a women’s group in Mumbai on Saturday. Mrs. Clinton’s trip is the first to India by a top official from the Obama administration. By MARK LANDLER.Published: July 18, 2009

MUMBAI, India — India’s booming economy has turned some business executives into rock stars. So it was perhaps not surprising that Secretary of State Hillary Rodham Clinton — a celebrity in her own right — would stop first in India’s commercial capital for a power breakfast with bankers and billionaires.(Piu con le foto:cliccali sotto)

26 LUGLIO 2009:EPILOGO DEL VIAGGIO

Secretary of State Hillary Rodham Clinton at the ASEAN Regional Forum in Phuket, Thailand, on Thursday. By MARK LANDLER Published: July 24, 2009 ("Celeste tu")

http://www.nytimes.com/2009/07/25/world/asia/25diplo.html?n=Top/Reference/Times%20Topics/People/L/Landler,%20Mark

CONCLUSSIONI :Questi parole sono per la India pero valgono anche per la Tailandia:Le mie parole non sono rimasti in terra,sono arrivati nelle sfere celesti(al cielo):Infatti il viaggio è durato dal 17 al 23 Luglio, è stato principalmente in India ma anche è andata alla Thailandia.Non entrero nel merito delle imposrtantisimi aspetti politici,solo vorrei dire che nella sua visita che ha avuto "molta chimica" con la gente perche si ha incontrato e abracciato con tanta folla la "NUOVA ERA" non è rimasto estranea,anzi come avevo preveduto il trasferimento di tecnologia High-Tech non solo è stata sul tavolo ma in primerissimo piano.Infatti i primi scambi di tecnologia sara propio la High-Tech.E anche uno speciale riferimento alle verifihe dei contratti perche l’uso finale di quella tecnologia rispetti i concetti del know how e non venga fatto una rivendita o uso impropio degli echippi(e il Know How).Come abbiamo visto Hillary e l’Amministrazione Obama hanno priviegiato l’uso di tecnologia della "nuova era" per qui c’è da suporrere che i suoi concetti verranno rispettati in quel paese.Hillary è finito il viaggio in India pronunciando "una NUOVA ERA si apre fra la India e USA:cosi sia mi auguro anche io ora si,e con evidenti possibilita di lavoro e sollievo della poverta di quel affollatissimo paese.E non mi resta che finire con le stesse parole dell’articolo:"Its time to say thanks to Hillary, says a diplomat, because she tried her best in the given circumstances",insomma GRAZIE PER FARE IL SUO MEGLIO E…. "MENO MALE CHE HILLARY C’E'".Vedi di seguito l’articolo completo(clicca le foto):


http://news.rediff.com/report/2009/jul/24/hillary-clinton-did-the-best-she-could-do.htm

ALTRE LINKS: http://www.nytimes.com/2009/07/25/world/asia/25diplo.html?_r=1

27 LUGLIO 2007,NIENTE PAURA:CONSUMI ORIGINALI E NON ADULTERAZIONI

La Segretario di Stato Americano Hillary Rodham la scorsa settimana si è impegnata a lavorare con il governo Indiano e funzionari di imprese ad alta tecnologia per migliorare le relazioni commerciali, ma senza offerte specifiche su come tale obiettivo possa essere realizzato. Durante la visita in India, che si è conclusa all’inizio della settimana scorsa, Clinton ha concordato con i funzionari per continuare a parlare con l’obiettivo di facilitare gli scambi di alta tecnologia tra le due economie":"High Technology Cooperation Dialogue".

Purtroppo sembra che gli Indiani hanno espresso preocupazioni e temori sul protezionismo della lgislazione Americana tanto per le tasse come per le restrizioni in materia di aziende oltremare che impongno a quelle imprese che cercano la visa H-1B.E autorizza al Ministero del Lavoro a verificare la condotta di quelli che utilizano la visa H-1B e indagare da vicino la sua aplicazione.Sembra che la comunita Indiana Hig-Tech ha chiesto avere voce in capitolo ed essere ascoltati prima che venga presa nessuna decissione che li riguardi. Hillary Rodhman naturalmente ha dissipato questi temori affermando che non c’è nessuna spinta in questa Amminstriazione verso il protezionismo e si è mostrata rassicurante in quanto ogni particolare che possa "interferire con il grande flusso del commercio e dei servizi che vanno tra i nostri paesi che "sara afrontato con il dialogo".Vedi di seguito la nota cliccano la foto:

Io sopra ho speso qualche parola sullo stato della NUOVA ERA in India e il mio parere favorevole al controllo della gestione e uso della sua tecnologia in quel paese.Ovviamente quanto riferito sopra non c’entra con le mie parole pero in ogni modo voglio chiarire che queste mie pubblicazioni si limitano a testimoniare la presenza dei miei concetti e della nuova era ovunque capitano,si difondono gratuitamente e senza nessun fine di lucro al solo scopo di dire la mia verita scientifica e testimoniare le sue ripercussioni.Inoltre io non ho compromessi,legami, raporti,contatti ne oblighi de nessun genere con nessun governo,azienda,istituzione,persona,ecc.I miei concetti sono puramente scientifici e non entro mai in particolari della fabricazione tecnologica che la riguardano e molto meno in aspetti commerciali o politici.Pero dico si che visto che ho potuto verificare in questa Amministrazione e particolarmente in Hillary Rodhman la volonta di gestire e difondere tecnologia che si addice ai miei concetti della NUOVA ERA mi sembra buona cosa che possano verificare e controllare la autenticita del Know How è gli echippi technologici perche non vengano "pirateati".Perche pagare per la coppia,ricreazione,rielavorazione,transformazione o qualsiasi altro tipo di intermediazione o rapresentazione se puoi avere direttamente e gratis l’originale da chi lo crea?Chi coppia,transforma,adultera,commercializza,o essercita qualsiasi altro tipo di intermediazione con cio che non è suo non spende tempo,denaro,sforzi in preparazione e ricerche scientifiche e per giunta ci guadagna sopra per un prodotto che in fondo non conosce.Quello del titolo:NIENTE PAURA.  

30 JULY 2009:PROBLEMS?

ALL YOU NEED TO KNOW ABOUT THE UR ABROAD…:

Sanity From the Indian Subcontinent (R. Emmett Tyrrell, Jr., 7.30.09, American Prospect)
Did you see the look on Secretary of State Hillary Clinton’s face when during her visit to India she visited with that country’s Environment Minister Jairam Ramesh? It was that frozen smile we have seen from her before when the smiling lady is, as a matter of fact, mad as hell. You saw it during her husband’s impeachment. Bill has seen it practically every day of their married life. Now we have seen it during her three-day visit to India, where, among other things, she hoped to have India at least show some respect for the Obama Administration’s proposed carbon limits.

 

Instead of respect she got rebuff. As Minister Ramesh asseverated, "There is simply no case for the pressure that we, who have among the lowest emissions per capita, face to actually reduce emissions." The pressure he alludes to has been coming from the United States to adopt some monstrous emissions regulation like our cap-and-trade bill now blessedly being euthanized in the Senate. "And as if this pressure was not enough," he went on, "we also face the threat of carbon tariffs on our exports to countries such as yours." So our cap-and-trade bill will not only impose economic costs (for Americans, $7.4 trillion in taxes, our largest tax increase ever) but it may start an international trade war by excluding imported goods from countries like India that reject our environmental diktats. China and Brazil do too. …is that all of the allies wish W were still president but all of the enemies are happy with the Obama Administration.  Posted by Orrin Judd at July 30, 2009 6:50 AM

-My comment: 

  • Logged in as giuseppeciancimino
  •  giuseppeciancimino minutes ago Bush has never wanted to reduce the emission of CO2 and only at the end of his government and taking demagogic positions in an election campaign but under international pressure of the G8 has accept reduce emissions in a tiny part. What’s wrong if Hillary Diane Rodham makes some concession? Among the eco-environmental extremism of Obama and the unbridled capitalism of Bush allow certain pragmatic circumstantial to Hillary: Do not be a Waterloo for Hillary, but also a return to slavery many of the congeners Obama.And the West if they receive too.
  • ALL:  http://brothersjuddblog.com/archives/2009/07/all_you_need_to_know_about_the_2.html?dsq=13673617#comment-13673617

    Aggiunto 4:15 [TRADOTTO] The rolling stones-Paint it Black [TRADOTTO] The rolling stones-Paint it Black Thank your Lucky Stars-Performed in 1967,Paint it Black!The Rolling Stones

    31 LUGLIO 2009:IN CINA:

    Gia si era recata Hillary in Cina e subito dopo il suo rientro si ha sviluppato un dialogo economico di due giorni in America con la Cina:"JULY 27, 2009, 4:28 P.M. ET:A New Strategic and Economic Dialogue with China".E c’è stato ovviamente lo spirito della "Nuova Era".Pero meglio lasciamo che vi lo racconti lei stessa e il suo pare del Tesoro.(Ovviate gli aspetti politici su qui non apro opinione perche queste pagine non fano nessun tipo di proselitismo):

    Enlarge This Image

    -Clinton, Geithner Call for Update of Ties With China (Update1)
    http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=20601091&sid=aOe6j9.vVz2Q

    http://online.wsj.com/article/SB10001424052970204886304574308753825396372.html

    http://www.nytimes.com/2009/07/28/world/28strategy.html?nl=pol&emc=pola1

    Con questo incontro potrebbe dirsi che resta completo il periplo in Assia.Giappone conosce la Nuova Era da molto tempo indietro e ne ho parlato in queste pubblicazioni.(Peccato non si ha potuto recare in Russia per un incidente.)

    Quando ho iniziato le riflessioni che dierono posto a queste pubblicazioni nell’82 a Padova e Venezia ero affamato di capire la storia ed il presente di quel antico grande porto Adriatico e la sua zona di influenza culturale che erano rispettivamente Venezia,Padova la sua citta Universitaria e l’Oriente Assiatico.La lettura dei fatti storici della Repubblica di Venezia e dei viaggi di Marco Polo infiammavano la mia immaginazione e non risparmiavo fatiche ne soldi in libri e visite  dei posti storici quantiosissimi.Credo che ci sono riuscito a capire quel passato e collegarlo col presente di quel cosmopolitismo studentesco che mi circondava.Quindi non sbaglio niente se dico che Hillary e i suoi viaggi incarnano a misura quello spirito intrapendente,di "esplorer" che ne è connaturale agli Ocidentali,e per l’appunto quello di Marco Polo.COSI LA "NUOVA ERA" SI STA IRRADIANDO DAL SUO KILOMETRO "0" VERSO L’ORIENTE:GRAZIE HILLARY E NORD AMERICA PER CONTRIBUIRE A FARLO POSSIBILE.

    1 AGOSTO 2009:RINGRAZIAMENTI E RICONOSCIMENTO PUBBLICO.

    Hillary scrive(scrive a mano con carta e penna in un afettuoso gesto di intimita)e al rientro ci da pubblicamente un resoconto delle sue impressioni di viaggio.Questa volta ho voluto esserli riconoscente ringraziandola personalmente e in pubblico.Ecco cua il mio messaggio.Ringrazio la cortesia di renderlo pubblico.(Tanto per scoraggiare di un po’ il Monzone:Grazie Hillary):
    Posted by Hillary Rodham Clinton on Jul 28, 2009 – 04:12 PM

    Il mio ringraziamento:

    Comments

    Giuseppe in Uruguay writes:

    I am a science and as a citizen of the global village, I accepted his invitation to "travel with us".I was also allowed to include it in my online publications on the telecommunications technology of the" New Era "and its debate:thanks for the sensitivity and pushing to science and technology particularly the High-Tech by putting her upside.  Posted on Fri Jul 31, 2009

     E cua vedi tutto completo in un mio documento: http://docs.google.com/Doc?docid=0AZ2yYESqnv0PZGdrd3NwZ2tfNTJjYjQ2bXFkZw&hl=it

    (Pero non finisce cua lo esplorer perche la prossima settimana si rechera in Africa.Vi informero)

    4 AGOSTO 2009:LA NUOVA ERA IN AFRICA:

    -AFRICA MIA:LA VECCHIA ERA

    All’alba,fra due luci me sono svegliato a dieci mila metri di altezza.Sull’orizonte il sole del levante fortissimo mi colpiva in faccia e appena aperto gli occhi ho visto i mei compagni di viaggio tirare fuori filmatrici e camere da foto mentre si avvicinavano alle finestre.Era il mio primo viaggio in Europa(ero partito dall’Argentina)e non immaginavo cosa stesse accadendo:stava accadendo l’Africa.Tutti volevano avere una istantanea di quel meraviglioso paesaggio che si vedeva la giu.Eravamo partiti di DAKAR dove abbiamo fatto una sosta di rifornimento poco tempo prima,il cielo e l’aria erano limpide,mi avvicinai alla finestra anche io  e si vedeva sotto un abbagliante ed eccitante dispiegarsi  multicolore  con tutte le gamme del verde bagnati,mescolati,diffuminati dal rosso,arancione e viola del sole nel suo nascere.Ancora oggi ho nelle mie retine quel meraviglioso paesaggio che guardavo in estasi.E bella l’Africa.Dopo poco tempo(tropo poco per l’allegria dei sensi)il verde commincio a dare passo al giallo sporco della sabbia del deserto che per kilometri e kilometri per ben tre ore si estendeva sotto noiosamente:eravamo passati quella linea insormontabile che divide l’Africa sub-Sahariana di quella sopra-Sahariana che continuamo a sorvolare fino arrivare al glorioso celeste del Mediterraneo machiatissimo di fazolettini bianche da per tutto che cosi mi parevano le barche che lo solcavano visti a dieci mila metri di altezza. Dopo Maiorca,Corsica,Sicilia,Sardegna,la terra ferma Italica,Fiumicino e il destino a Linate in Milano.Non mi ero separato un istante della finestra e ogni volta che faccio quel viaggio(e l’ho gia fatto ben 8 volte in aereo)faccio lo stesso e provo le stesse cose. Pero quella non era la mia prima volta in Africa e se come non è stata l’ultima posso dire che non era uno stranno in Africa.Tutti sanno la mia ammirazione per le antiche civilta dell’Africa sopra-Sahariana e particolarmente Egitto(la prima civilta della "luce e l’aqua" come piace chiamarla a me)pero conosco anche l’Africa sub-Sahariana dalla mia primerissima infanzia quando avevo 5 anni quando con mia madre e mio zio attraversamo l’Oceano in nave da crociera per venire in America.Anche a Dakar siamo arrivati e ricordo ancora la brutta impressione che ne ero ricavato.La nave ha fatto una lunga sosta e siamo andati in giro per i quartieri dei dintorni del porto e mi colpi la poverta.Noi non avevamo mai usciti del nostro paese e non avevamo mai visti neri ne quella poverta vergognante,di sentire vergogna altrui per il genere umano parlo.E dico nero senza ipocresie e afettuoso se si vuole.Vedi non è che non conoscessimo neri anzi,pero in paese non se ne vedevano molte in giro come oggi.Non erano ancora i tempi del multiculturalismo e le spiazziamenti migratorie pero c’era un mio zio materno che Mussolini aveva inviato in Abissinia ai tempi della seconda guerra,la guerra fini e mio zio non torno ne diede piu notizie.Tutti lo avevano dato per sparito in guerra ma no:li era piaciuto l’Africa e non voleva tornare fino un giorno 8 anni dopo che lo videmo rientrare in paese portanto una scimia sulle spalle. E un mistero cosa fece in quel tempo,in famiglia non se ne ha mai parlato ma a risiedere in Africa era rimasto.Quindi Africa e i neri non erano una novita per noi ma quella poverta non la avevamo mai vista:non ho mai dimenticato i gesti di disperazione come si avvicinavano alla nave e ci chiedevano di buttarli giu qualcosa:del pane,della roba li buttavano prima di partire la nave.Sei mesi dopo di quella mia prima sosta a Dakar ho comminciato la primaria nel cono sud di sud America e il mio primo amico per tre anni fu anche un negro:eravamo compagni di banco e di giochi e ne combinavamo di tutti colori.E da allora i neri sono figure famigliari nella mia vita.Ci tornai a Dakar 25 anni dopo,questa volta in aereo pero il paesaggio socio-economico era assolutamente mutato:Dakar aeroporto e citta è diventata una urbe moderna,non direi ricca ma dignitosissima per quanto quella poverta del dopo guerra era finita,anche l’Africa è diventata multiculturale e a Dakar i bianchi adesso fanno pari numero con quelli autottoni.

    LA NUOVA ERA:Un ora fa Hillary è partita di Washington per un viaggio in Africa e questa volta posso dire senza mezzi termini che sara portatrice di "NUOVA ERA" in questo continente.Di seguito vedi perche,ma poi che scrivo da qualche punto del Sud del mondo vorrei dire:BENVENUTA AL MONDO "ESTRAMURI"E AL SUD CON LA MIA GIA SOLITA FRASE "MENO MALE CHE HILLARY C’E'".

    COSI VI LO RACCONTA HILLARY:Questa pagina non si occupa di politica lo sapete ormai ma nessuno puo non condividere le intenzioni di Hillary per quanto riguarda alle buone gestioni governamentali,lotta alla corruzione,fermare le guerre,combattere lo stremismo in Somalia,protegere le donne dei violatori o stimolare la crescita in tutti i paesi (anche in Cap Verde)Senz’altro questi obiettivi verranno della mano dello stimolo del commercio, nuovi investimenti e creazione di posti di lavoro,altre possibilita di sviluppo e sollievo della poverta insomma.E tutto cio averra senza dubbio come lo fa capire sotto Obama se non in modo prioritario in primerissimo piano della mano dell’intensificazione nel uso e produzione di tecnologia della Nuova Era,cio’è quella tecnologia che integra diversi mezzi di espressione in uno strumento mobile e senza file.

    http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2009/08/03/AR2009080302649_pf.html

    E COSI OBAMA:

    President Obama Texts Africans: Follow Hillary!

    August 03, 2009 12:34 PM.//ABC News’ Dana Hughes in Nairobi reports:

    Ahead of Secretary of State Hillary Clinton’s seven-nation trip to Africa this week, the Obama administration is texting all Africans (or non-Africans in Africa, like this reporter) who sent a question or comment during last month’s Ghana visit.

    This time the administration isn’t asking to hear from Africans, but wants them to follow Hillary’s trip on America.gov, Facebook, and Twitter using the searchable term #HillaryAfrica.

    Thousands of Africans sent in questions before, during and after President Obama’s speech in Ghana. The president answered selected questions chosen from various African journalists in a podcast shortly after returning to Washington, D.C., but as an immediate response, anyone who registered received highlights of the speech, and will continue to receive updates from the administration.

    The latest text message urged Africans to take note of Hillary’s trip. The text begins: “Following Obama’s historic trip, Sec. Clinton visits Africa.”

    The text messages are part of the Obama administration’s push for using technology to reach global audiences, especially in Africa. Before the Ghana speech, the administration set up the text messaging service in both English and French, providing short codes for the sub-continent’s most populous countries. It worked; nearly every African country was represented in the responses. Here, text messaging is the cheapest and easiest form of communication. Telephone land-lines are expensive, internet connectivity is spotty outside of metropolitan areas, but cell phones can be found in even the most remote villages.

    “I think that the enthusiasm of Africans, especially young people, to use technology to engage with us shows the very potential and promise of the continent that the president stressed in his speech,” Judith Michale, Undersecretary of State for Public Diplomacy and Public Affairs told reporters last month.

    "Africans are as technologically capable and eager for connections with the world as any people on Earth,” Michale said.         Dana Hughes

    http://blogs.abcnews.com/politicalpunch/2009/08/president-obama-texts-africans-follow-hillary.html

    Per finire da quese parole  voglio espromere la mia felicita che questa tcnologia nata dalle essigenze della vita moderna della masse sia adeguata all’uso di Hillary alla Casa Bianca,un operatore di Borsa a New York,un qualsiasi cittadino nelle strade delle urbe dei paesi sviluppati,nello spazio siderale dagli astronauti come in un povero villaggio del confine piu remoto dell’Africa.

    Aggiunto 4:32 [TRADOTTO] Toto – "Africa" Music Video

    ——————————————————————

    EPILOGO:UN PO’ DI GOSSIP? HILLARY E TARZAN

    Altro titolo di queste parole potrebbero essere:"ECO-POLITICA:HILLARI,SESSISMO,FEMMINISMO E TARZAN",vediamo:nei giorni scorsi ho fatto l’analisi semiotico della sconfitta elettorale della PALIN e la perdita della Governazione dell’Alaska dal punto di vista dell’eco-politica(vedi cua: http://docs.google.com/View?docid=dgkwspgk_6ghw7r7 ),li davo della "Tarzana dell’Artico" manifestando finalmente che per salvare la teoria evoluzionista mancherebbe ci provi un maschio.Dicevo anche che visto che forse divorzia e  ha mostrato volonta di trasferire fuore di quel eco-sistema dell’Alaska potrebbe provare con Bill Clinton nel suo nuovo lavoro in Haiti.E scoppiato un putiferio nel WEB:l’aria che tira è quella di sessista maschilista e perfino c’è chi ha andato troppo in la e ha dato alla Hillary della "Cagna pazza".In linea di eco-politica Hillary bene poteva in questo viaggio provare a fare la TARZANA e invece ha preferito fare la JANE.Infatti viaggia con il risponsabile degli affari per l’Africa.Fatto aparte che porta il nome del mitico Westmuller(Jhony)in questo viaggio(che dicono sia il piu lungo da quando è diventata Segretario Esteri)poteva benissimo dimostrare quanta sia la sua capacita di adattazione nell’Africa:se ci è riuscito TARZAN perche non lei?.Invece no,ha preferito dimenticare i suoi anni di femminismo,piegarsi al sessismo e fare la JANE.Rispetto per la scienza che ha visto bocciare la Palin?Voglia di "non innovare" che è un attegiamento "politicamente scorretto"?.Voglia di non rischiare l’essito politico della tournee?Io dal canto mio chiedo scusa pubblicamente se ho dato l’immagine del sessita:afatto non lo sono.Solo un scientifico e quindi obiettivo,le mie parole non portano carica politica mai.Prometto essere prudente in avanti.E "MENO MALE CHE JANE(SCUSA HILLARY)C’E’. "Ha…… "OGNI SOMMIGLIANZA CON LA REALTA:NON E’ CASUALITA".)

    Hillary Clinton Looks Excited to Be in Africa w/ Bill (PIC)

      

    Aggiunto 1:29 Dr.No/Ursula Andress bikini scene/New Music 515 visualizzazioni ghayooragain

    Non è l’intenzione fare gossip pero è di conoscenza pubblica che Bill Clinton preferisce altri scenari per le sue sperienze eto-eco-politiche:infatti ha scelto il Sud America perche la sua attuale fidanzata si chiama Andrea Rincon(io mi la immagino come Ursula Andress in Dr NO),è Argentina e Bill lavora in Haiti.Riuscira ad adattarsi?E la Palin?.Dal canto suo Hillary dovra accontentarsi nel ruolo di Jane e non precisamente con Tarzan Bill ma con il suoi "vero icono" del celluloide.Dicono che realta e finzione sono antagonisti pero ha volte non c’è finzione piu perfetta dalla propia realta )

    4 LUGLIO 2009,"ABAIANO SANCIO…..":RIPERCUSSIONI:

    I viaggi di Hillary nella "NUOVA ERA" non passano inosservati,anzi dieri che sono molto essitosi e c’è chi segna i colpi:

    1-La Russia cerca il suo Obama in Africa:RUSSIA

    Ecco Joaquim, l’«Obama» che venne dal freddo

    5:47  ESTERI Originario della Guinea Bissau, è il primo candidato di colore nel Paese ex sovietico di F. Tortora

    2-POUTIN SI CANDIDA A TARZAN:

    Les vacances très médiatiques de Vladimir Poutine

    Le président russe, comme tous les étés, se met en scène dans des vacances très médiatisées. Une manière de cultiver une image d’homme viril et en forme. 

    3-LA FRANCIA RISPOLVERA TARZAN E L’EVOLUZIONISMO:

      Sur la piste de Tarzan Deux amis, l’un photographe, l’autre romancier, partent en Afrique sur les traces   du   personnage légendaire. Dernier billet Tarzan en guest star au quai Branly

    http://tarzan.blog.liberation.fr/dubourthoumieu_sanahujas/2009/08/tarzan-au-quai-branly.html

    4-E L’UNIONE EUROPEA CI INFORMA CHE GRAZIE ALLA "NUOVA ERA" E RIUSCITA A USCIRE DELLA CRISI:

    LO STUDIO: «Europa leader per banda larga e cellulari»

    I dati dell’Unione europea: «Fuori dalla crisi grazie all’economia digitale» Cella

    04/08/2009

    L’economia digitale per uscire dalla crisi Scritto da: Federico Cella alle 15:40

    Oggi la Commissione europea ha rilasciato un’interessante relazione sulla competitvità digitale del continente – la potete trovare qui -, sostenendo, in base ai dati in grande crescita, che solo lo sviluppo dell’economia digitale può portare l’Europa fuori dalla crisi economica in modo sostenibile. Il 56% degli europei usa regolarmente Internet, l’80% dei quali lo fa mediante un collegamento ad alta velocità (i dati si riferiscono al 2008, nel 2004 erano un terzo): l’Europa è dunque il numero uno mondiale per la banda larga. Un primato cui fa il paio quello dei telefoni cellulari: ci sono più abbonati ai servizi mobili che cittadini residenti, con un tasso pari al 119% (con l’Italia, ovviamente, prima).

    Secondo Viviane Reding (nella foto), l’attivissima commissaria UE responsabile della società dell’informazione e dei media, dunque "dovremmo cogliere l’opportunità di una nuova generazione di europei che ben presto deciderà le sorti del mercato europeo. Questi giovani usano molto Internet e sono inoltre utenti molto esigenti". I figli europei dell’era digitale, i giovani compresi tra i 16 e i 24 anni, che usano il Web regolarmente per creare e condividere contenuti sono il 73% (più del doppio della media della popolazione Ue), il 66% di loro va online ogni giorno (contro il 43% della media del continente).

    Entrando nello specifico dei dati italiani, si può notare come il nostro Paese sia all’undicesimo posto sulla diffusione di Internet a banda larga, con il 95,3% della popolazione (Francia, Danimarca e Lussemburgo primi con il 100%). La percentuale scende all’82% se consideriamo invece le aree rurali (15esimo posto). Scivoliamo al 24esimo posto tra gli stati europei, però, se consideriamo la percentuale delle famiglie con una connessione ad alta velocità: il 31% contro il 74 di Danimarca e Olanda (al primo posto). Dati bassi per il nostro Paese anche sulla popolazione che usa regolarmente il Web (almeno una volta alla settimana): 23esimi con il 37% (Svezia e Olanda all’83%), mentre risaliamo al 19esimo posto considerando un uso di Internet quotidiano, il 35% della popolazione contro il 71% della Danimarca. Infine l’Italia si piazza all’ultimo posto per la percentuale degli abitanti che usufruiscono – legalmente – di musica e film online: solo il 15% della popolazione contro il 46% dell’Olanda.

    -E CI SARANNO PIU TESTIMONI IN QUESTO SPAZIO NELLE PROSSIME ORE.QUELLO DEL TITOLO…..:SEGNALE CHE "I VIAGGI DI HILLARY NELLA NUOVA ERA" SONO ANADATI A SEGNO,IL MONZONE STA PERDENDO FORZA E IL CIELO LIMPIDO STA OCCUPANDO LA SCENA.(Non piu soffi e canzone al vento:quindi retiro i video "Blowin in the win" e "La mia canzone al vento" con qui avevo illustrato l’inizio di questi viaggi.) 

    6 AGOSTO 2009:CONGIETTURE?….SI "MA NON TROPPO":TUTTO VERO(continuazione dello scritto di sopra)

    Un giorno dopo questo scritto di sopra si sono rivelati piu particolari della missione Holliwoodesca di Clinton in Corea del Nord:la Casa Bianca nega ogni raporto con la missione per cui è stata tutta privata,anzi sapiamo ora che è  stata esseguita nel Aereo privato di un amico del Partito Democratico magnate di Holliwood.E infatti la vicenda ha tutta l’aria di un’avventura Holliwoodense con un doppio,triplo e anche di piu scopo politico e scientifico:portare gli ostaggi a casa(la liberazione è opera di Hillary),confirmare la sconfitta etica e politica della Palin(Repubblicana),dare certezza alla Teoria dell’evoluzione e non meno vero e importante:portare aqua del molino della "Nuova Era"(e lo sviluppo della sua tecnologia)nell’impresa privata venuta a meno dopo i colpi importantissimi che si sono segnati Hillary e Obama facendola "cosa di stato"("concorrenza intra-coniugale" si chiama questo)e anche per le notizie che giungono della Francia dove Sarkozy in questo giorno ha fatto anche della "Nuova Era"  una "cosa di stato"(vedi cua:).E ha questo punto bisogna dirlo chiaro è tondo:BILL CLINTON E GLI ORGANIZZATORI DI QUESTA "AVVENTURA ECO-POLITICA E SCIENTIFICA" ERANO A CONOSCENZA DI QUESTI MIEI SCRITTI:se ha quatro zampe,una coda e abbaia non puo essere che un cane,pero il dato ben preciso della rotta dell’aereo passando dall’Alaska dove è stato fatto uno scalo tecnico ne confirmano la veracita di queste mie parole.

    Ingeniosa se non geniale è stata questa attuazione di campo delle mie teorie e analisi, bisogna dirlo,pero le conseguenze tranne che per la scienza eto-ecologica(che ha visto confermare la teoria dell’evoluzione li dove le donne erano fallite),che per i liberati ovviamente e per Al Gore resta costosissima e non solo in termini politici ma anche economici:i Repubblicani ne risentiranno il colpo politico,Hillary vede fare Ombra nei suoi brillantissimi successi politici ed economici,lo stato e tramite lui il Governo si vede oseggiato dell’iniziativa e l’impresa privata.Obama e la Casa Bianca ripeto negano ogni raporto con la missione che resta nel piano privato e comunque ne viene riconosciuta la validita:ben ne vale la pena la vita degli ostaggi ovvio.Hillary dice che non cambia nulla,che nessuna scusa è stata chiesta e che un attegiamento diverso dipende dalla fine delle provocazioni Coreani,pero tutta la sua politica verso la regione e i rapporti fra il gruppo dei sei comminciano a risentirsi e i partener con Cina alla testa che propio ieri nel dialogo economico si sono beneficiati dalle pressioni su Corea del Nord temono conseguenze economiche negativi di stabilirsi raporti bilaterali.Daltronde le conseguenze politici ed economici nel campo domestico dell’amministrazione 0bama saranno significativi:e c’è gia chi vorebbe sostitoire Obama da Hillary.E a questo punto voglio finire dicendo che Hillary sta avendo tantissimi successi politici ed economici che si ha rivelata come una vera statista di trascerndenza:l’immagine degli USA  e i raporti con i suoi alleati comminciano a ridimensionarsi in tutto il mondo(Assia tutta,Africa,Mezzo Oriente,Sud America ecc):il suo diffondere di Nuova Era ha fatto tale scalpore fra i concorrenti che hanno segnato il colpo(Francia la fa anche cosa di stato,la Unione Europea amette che è riuscita a salvarsi dalla crisi grazie alla Nuova Era,Russia corre in cerca di un Obama Russo e la Francia riscopre l’evoluzionismo).Inoltre le sue richieste di liberazione di ostaggi sono ascoltati,e cosi via.Finisco dicendo che forse non ci voleva questo blitz e la loro liberazione poteva farsi in altro modo e altri canali come prima pero….cosi le cose,cosi bisogna fare i conti con buona pace degli evoluzionisti e tanto risentimento dai femministiti(peggio se obese):un nuovo Trazan gli sfida.Ma "meno male che Hillary c’è.Vedi di seguito la notizia:

    ILLUSTRAZIONE MUSICALE: Aggiunto 3:39 [TRADOTTO] BaltimoraTarzan Boy   temazo de Baltimora super ochentero

    -E VEDI CUA:"NUOVA ERA" E REPUBBLICA FRANCESE:COME IN U.S.A."COSA DI STATO"

                http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/391302

    ————————————————————————

    19 LUGLIO 2009,ZAPPING FACENDO NEI MIEI FATTI INTERNI(PRIVATI,PERSONALI):GLORIE DELLA MUSICA NATIVA(INDIGENA)DI ISPANOAMERICA:

    Aggiunto 3:39 TABARÉ 5112 visualizzazioni sudyart  

    Aggiunto 2:57 [TRADOTTO] El Condor Pasa cover of Paul Simon & Art Garfunkel [TRADOTTO] El Condor Pasa cover of Paul Simon & Art Garfunkel. One of my all-time

  • 21 LUGLIO 2009:SE NE VADA:Commento alla vicenda di BerlusconI e le donne su:

    -LA NOTIZIA:"On line gli audio relativi alla prima festa a meta ottobre e poi la notte trascorsa assieme il 4 novembre 2008"
    Berlusconi-D’Addario, spuntano le registrazioni degli incontri. Pdl: ”Spazzatura”. Ghedini: ”Inverosimili”       Pubblicato da Redazione web    20-07-2009

     

    Roma, 20 lug. Il Pdl fa quadrato contro l’iniziativa dell’Espresso che ha pubblicato sul suo sito le registrazioni audio degli incontri tra il premier Silvio Berlusconi e Patrizia D’Addario, testimone nell’inchiesta avviata dalla Procura di Bari su un presunto giro di escort a Palazzo Grazioli e a Villa Certosa.

     

    "Archiviato il G8, mentre all’estero molti mezzi di informazione hanno fatto significativi passi indietro, in Italia continua l’attacco contro Silvio Berlusconi. Ancora una volta l’Espresso torna a rovistare nella spazzatura nell’inutile tentativo di rinverdire un caso inesistente. Ma l’azione di chi vuole avvelenare i pozzi e imbarbarire il clima politico nel paese e’ destinato a cadere di nuovo nel vuoto", afferma il viceministro alle Comunicazioni Paolo Romani. Il capogruppo al Senato del Pdl Maurizio Gasparri parla di una ”campagna fallita condotta dall’Espresso e da Repubblica”. Anche per il portavoce Daniele Capezzone, "resta solo il tentativo patetico di rianimare una campagna giornalistica gia’ morta".Gianfranco Rotondi, ministro per l’Attuazione del programma di governo, denuncia con l’ADNKRONOS ”la violazione di ogni etica nella comunicazione” che ”fa capire quanto alta sia l’intimidazione sul governo e quanto sereno e pulito sia il servizio di Berlusconi alla guida del Paese”.Al contrario il responsabile Comunicazione del Pd Paolo Gentiloni rimarca come "le registrazioni dell’Espresso ristabiliscono il confine tra realta’ dei fatti e pietose bugie tese a nasconderla". "La realta’ desolante che emerge dai nastri e’ che la escort non era affatto una estranea sconosciuta e che i compensi alle partecipanti alle feste del premier erano una consuetudine. Invece di attaccare la stampa che fa il suo mestiere, a palazzo Grazioli – conclude Gentiloni – dovrebbero decidere finalmente di fare chiarezza di fronte al Paese".Ad annunciare la pubblicazione degli audio l’edizione on line di Repubblica. ”Le registrazioni degli incontri con il premier fatte dalla escort a Palazzo Grazioli – scrive il quotidiano -. La prima festa a meta’ ottobre e poi la notte trascorsa assieme il 4 novembre 2008. L’Espresso pubblica le prove che la donna che ha chiamato in causa il presidente del Consiglio dice la verita”’.L’avvocato del premier Niccolo’ Ghedini definisce il materiale "senza alcun pregio, del tutto inverosimile e frutto di invenzione". "Come risulta dagli atti, la D’Addario – si legge nella nota di Ghedini – ha consegnato delle registrazioni asseritamente eseguite, alla Procura della Repubblica di Bari, e che sono tuttora in possesso di tale Procura, sottoposte a regime del segreto di indagine e del divieto assoluto di pubblicazione. La veridicita’ e la liceita’ delle asserite registrazioni erano gia’ state contestate. Alla luce della lettura di quelle pubblicate sul sito di Repubblica, e l’autorita’ giudiziaria competente si auspica verifichi come i giornalisti ne siano entrati in possesso, non si puo’ che ritenere trattarsi di materiale senza alcun pregio, del tutto inverosimile e frutto di invenzione". "Comunque la pubblicazione integra e’ di per se’ un illecito che dovra’ essere perseguito, e nei confronti di chiunque ritenesse di riprendere tale materiale saranno esperite tutte le azioni legali del caso", conclude Ghedini.

    Il mio commento: "Commenti 2, Mostra/Nascondi commenti".   …
    scritto da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI, 21- 07- 2009
    Ci vuole altro perche il Cavalliere si dimetta?Non discutiamo se questo o quel partito o giornale ha ragione;discerniamo sulle parole di una donna che escort o no si trova da sola a contendere con la massima carica dello stato.
    Non facciamola eroina ma ne meno demonizarla ne sparare al mesaggero:Giudichiamo i fatti cosi come li ascolta la Procura.
    Fino a quando dobbiamo tollerare un Premier che tratta alle donne come schiavi?
    Fino a quando dobbiamo permettere che faccia fare alla Repubbica questa immagine cosi denigratoria?
    Fino a quando dobbiamo essere noi a sovvenzionare i Baccanali di questo personaggio?Cosi lo vogliamo gli Italiani?Cosi vogliamo la nostra Italia?

     

    ASCOLTATE L’AUDIO,LEGGETI TUTTA QUESTA BELLEZZA COMPLETA E GIUDICATE VOI STESSI:  http://espresso.repubblica.it/dettaglio/intercettazioni/2104809//0

    (Io so gia che i bambini non li porta la cicogna pero……..è la massima carica dello stato:un po’ di decoro è pundonore da cui pretende rapresentare tutti noi.Io non mi la sento di delegarli le mie prerogative.Rischierebbe gestirme personalmente anche se in politica sono un lego)

    21 LUGLIO 2009,FACENDO ZAPPING NEI MIEI FATTI INTERNI:OBAMA,LA MANCATA RIFORMA DELLA SALUTE E  WATERLOO.

    “If we’re able to stop Obama on this, it will be his Waterloo,” Mr. Obama said.

    July 20, 2009, 3:02 pm :Obama Restarts Push on Health Care Agenda.By Jeff Zeleny

    http://thecaucus.blogs.nytimes.com/2009/07/20/obama-restarts-push-on-health-care-agenda/?scp=1&sq=MY%20WATERLOO&st=cse

    Aggiunto 2:50 [TRADOTTO] ABBA "Waterloo" – 1974 [TRADOTTO] ABBA "Waterloo" – 1974 ABBA "Waterloo" – 1974. When ABBA wins on Eurovision. Traduci Visualizza originale (Traduzione disabilitata) enableTranslate Video: Parfru 1 anno

    Aggiunto 1:19 [TRADOTTO] Russian Dance – Nutcracker From Act 2 of Nutcracker by the Ballet Company of the Mariinsky Theater in Saint Petersburg.Nutcracker Tchaikovsky Ballet Mariinsky Russian Dance Traduci Visualizza originale (Traduzione disabilitata) Video: radostsguy

    Aggiunto 2:21 [TRADOTTO] El Rey, Luis Miguel, El Concierto El Rey, Luis Miguel, El Concierto 1994 Traduci Visualizza originale (Traduzione disabilitata) Video: 7konige  1 anno fa

    4:09 Videos de Silvio Rodriguez Silvio Rodriguez El reparador de

    22 LUGLIO 2009,"CHI C’E’ L’HA PIU GROSSA?": Vedi l’ultima puntata dei miei scritti intitolati:"CON LA STELLA DEL G8 ALL’AQUILA" e "IL GIORNO DEL SCIACALLO" che puoi leggere cliccando di seguito: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/383162

    -Di proposito alle vicende delle velline e il Cavalliere sono stati pubblicati gli audio di alcune sue conversazioni in intimita con le ragazze.E guarda a caso,forse a modo di afrodisiaco fa discorsi politici e davanti a cosi stimolante presenza ci da un avant-premier di cio che sara il suo operato.E sicome vengono trattati alcuni argomenti di quelli scritti da me lo trascrivo.Ascoltalo cua: http://espresso.repubblica.it/multimedia/6959303/1/3

    E leggilo cua: E’ ottobre 2008. La Lehman Brothers è fallita da poco. Berlusconi fa un comizio di economia davanti a Patrizia D’Addario, Giampaolo Tarantini e gli altri ospiti

    SB: Perché vado a Berlino? Vado a Berlino per la riunione Europa Asia. Ma invece a partire dal primo di gennaio sono il responsabile dell’organismo internazionale che governerà l’economia del mondo
    VOCE FEMMINILE: Eeeehhh
    SB: che si chiama ora G8, poi sarà G14 con dentro India, Cina, Sud Africa, Messico , Egitto, Brasile. E poi G16… E io dovrò andare in tutti questi paesi e per un anno dare l’avvio alla gestione dell’economia mondiale che non si è reso possibile…Per cui è un organo che raccoglie i leader dell’80 per cento dell’economia che devono decidere di applicare le leggi dell’economia in un momento complesso di crisi…Io per avventura…io sono l’unico al mondo che ha presieduto due volte nel 1994 e nel 2002, non c’è nessun altro che ha presieduto due volte…Siccome si va a sedici, uno deve stare lì, e si fa un anno ciascuno, ora sono in-su-pe-ra-bi-le…tre volte! ed è un grande risultato per l’Italia…ASCOLTA L’AUDIO"—fine
    -Allora il G8 è passato e alla luce dei risultai commentati sopra e vedendo questa patetica scena(sceneggiata direi)mi vien da dire che se non capissimo che sono di quelle fanfarronate da Bar dove gli adolescenti fanno ostentazione a chi c’e la piu grande,Berlusconi è afetto di una grave Paranoia con sentimenti megalomaniaci.(Non ci si dice come è andato il disimpegno del premier pero dopo questo "kriga bundolo" la D’addario avra rimasata sodisfatta ne sono sicuro come che 8 e 8 fanno sedici.Buon lavoro,un ecellentissimo ogetto del desiderio certamente:vedi che ispirare discorsi cosi stimolanti….sperava accontentarsi con un otto ha incassato il doppio.Non tutte hanno la fortuna di andare a letto con un sedicenne.Insuperabile da vero)

      Aggiunto 2:35 [TRADOTTO] Ignacio Copani – Video clip "Cuántas minas que tengo"

    22 LUGLIO 2009:UNIONE MEDITERRANEA:"CACCIA AL TESORO"

    "Voglio aggiungere che all’indomani della liberazione di fondi dell’Unione per il Mediterraneo a Pariggi ha scoppiato una vera caccia al tesoro.E con rammarico si vede che la strumentalizazzione e asservimento della UM per parte dell’asse Bossi-Berlusconi-Lombardo e il loro progetto eversivo è in atto:Berlusconi annuncia che vuole fissare la sede(Foro lo chiama)a Milano quando il suo sito naturale è Palermo.Lombardo si presenta al funerale del fondatore della DC e l’autonomia Siciliana (la naturale,la autentica quella insita nella costituzione)come il suo erede quando il suo movimento è tutt’altro che statale e autonomista in quanto ha favorito l’occupazione della Sicilia(come fece Mussolini)per parte di Maroni e l’asse.Certo non ha votato il ddl contro la crisi ma è soltanto una "schermage" interna.E perfino i mafiosi metteno il becco cercando di creare confusione e tirare aqua per il molino di Lombardo che lo si vuole presentare come regolarmente "statale".La UM deve arbitrare."

    Questo commento l’ho inviato ad una notizia della Repubblica pero potrei averlo inviato a qualsiasi delle tante notizie a caccia di fondi oggi in Italia.Leggelo cua:

    http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/economia/scudo-fiscale/tremonti-entrate/tremonti-entrate.html#commentatutti

    23 LUGLIO 2009:CAMELOT,PARIGGI E LA FIDUCIA CHE NON C’E':Un sottotitolo per questo scritto potrebbe essere:"CHI VA LA?"(William Shakespeare,Amleto,Atto I,Scena I):NORMANNI,UNIONE MEDITERRANEA E LA POLITICA DELL’ATTUALE CETO GOVERNATIVO PER IL SUD";seconda parte(Vedi cua la prima: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/367512 )o un’altro:"Normanni,Camelot,Lombardo,Pariggi e la fiducia che non c’è"

    Come mettere insieme questi ingredienti?Forse gia ci sieti arrivati ma coerenza vuole che umoristicamente parafraseando "Jack lo sventratore" vi dica "andiamo per parti":

    Voglio dire due parole sul trasfondo della fiducia(che a tanti sollieva l’animo)per parte di Berlusconi al decreto anticrisi nel giorno di oggi:sembrava che finita l’era Prodi e con la pioggia di voti che aveva incassato Berlusconi nelle elezioni di un anno fa la fiducia sia stata una procedura parlamentare definitivamente archiviata,o cosi al meno ci voleva far credere il trionfalismo Berlusconiano.Un anno è passato e le cose cambiano,e cambiano per tutti,anche per Berlusconi:sono arrivati gli Europei,le amministrativi,lo scandalo della fastuosa vita privata di Berlusconi e il suo Harem di Valette e Veline,e il governo sembra non averle piu tutte con se:il sucesso che si aspettava in Europa non l’abbiamo visto,alle amministrative un significativo calo di voto in comparazione di un anno fa che insieme all’avanzo delle forze di centro-centro e la Lega hanno ridotto il PDL al partito di "minoria maggiore" anzi che di maggioranza assoluta nelle due camere e segnato la scomparsa di Aleanza Nazionale,lo scandalo della vita privata non cede(non solo le Veline anche sua moglie non c’è l’ha piu con lui),la sua popolarita oltre ai voti ha calato al di sotto del 50 per cento.Non basta ne anche all’interno della coalizione di governo:di fronte ad un Berlusconi senza nessuna fiducia Internazionale(malgrado il G8  a casa)e persa la sua immagine personale sono comparse le crepe:la Lega che vuole la sua parte dopo il voto(tanta come quella del Leone),Fini deluso dal voto atacca il protagonismo del Capo e ora per aggiunta Lombardo all’interno dell’asse  con Bossi-Berlusconi per diversi motivi che si nega a votare il decreto anti-crisi.E troppo,l’essecutivo sembra alle corde ed ecco che ritorna il fantasma degli ultimi tempi del governo Prodi:la sindrome della fiducia, del blindaggio del voto, e c’è gia chi parla di scadenza anticipata della legislatura.Insomma non sono un analista politico e ne meno un esperto nella materia,solo un lettore attento e ne anche essaustivo per cui solo ho elencato quello che mi capita sotto gli occhi pero sospetto che mi sfugono molti altri ingredienti che fanno piu buio ancora il panorama per il governo.

    Sicilia:lo si ametta o no la negativa del MPA di Lombardo è determinate per questa decisone sulla fiducia.Non c’è da pensare che Lombardo voglia passare all’oposizione pero deve fare i conti con la Regione e le contradizioni che scaturiscono delle convivenze e connivenze della "unione di fatto" con la LEGA e l’essito del voto alle Europee e amministrative.Nella Regione c’è gia stata una rivolta in chiave autonomista all’interno del PDL locale prima del voto e in questi giorni si sente il tam tam di Lombardo chiamando alla rivolta contro il Capo:non ha mantenuto le "promesse per il Sud" particolarmente i soldi per lo stretto.dice.E questi argomenti hanno due fatti ben precisi che li fanno di sottosfondo:uno di carattere Internazionale pero con fortissima incidenza "nostrana": come ho detto prima quello che avevo annunciato in "Chi va la" è sucesso e insieme alla commemorazione alla presa della Bastiglia a Pariggi sono stati leberati quantiosi fondi per i progetti dell’Unione Mediterranea,e insieme a questo una caccia al bottino su cui ho gia parlato(1).L’altro riguarda ad un fatto della Regione pero con progezzione Nazionale ed è la morte del fondatore della Autonomia Siciliana e del vecchio partito Democrata Cristiano dominante in Italia fino alla sempre annunciata pero non ancora "certificata" morte della Prima Repubblica,Giuseppe Allesi.E anche se pretendutamente spacciata e archiviata,per se il fatto risveglia la questione della sua eredita politica.Chi prendera questa sua vedova?:Sicilia non è Camelot ne Allesi il Re Arturo,ma Lombardo sara il Sir Lancelot di una adultera Ginevra?O l’asse del Nordico "Meleagant" riuscira a tenersila?. E non è questo un fatto isolato alla Regione,infatti è in atto la strumentalizazione e asservimento della Unione per il Mediterraneo per parte della Lega e Berlusconi che si danno da fare da quando è nata oltre un anno fa:Berlusconi ha dimenticato tutto un colpo lo scatto prelettorale di Nazionalismo e accuse di Colonialismo alla Francia per via della vicenda ALITALIA,i Francesi hanno entrato nella compagnia di bandiera,Berlusconi striscia un’occhio alla nostra Carla Bruni e si reca a casa dell’antico nemico nei Carnevali,Bossi abandona la trincea Malpensa e perfino il Papa va alla grotta di Lourdes e dimentica e amorbidisce la sua lotta la modernismo,il relativismo e la scienza.Inoltre in questi giorni si sente dire a Berlusconi che vorrebe stabilire la sede(Foro lo chiama) di questa Istituzione di una "NUOVA ERA" in Europa a Milano mentre il suo posto naturale sarebbe Palermo,e inoltre Alberto di Pace e il governo centrale dalla mano della Lega negano i fondi al Palazo dei Normanni.

    La caccia al tesoro non ha solo un capitolo governativo in circa di trovare sollievo alla crisi finanziaria fino ad ora negata e mesa da parte come "psicologica" da Berlusconi ma sono comparsi richiami finanziari da piu parti e il tutto e sbociatto in questa spaccatura dell’essecutivo costretto ad attingere alla fiducia.

    Insomma all’interno della coalizione di governo(ma non solo fortunatamente) sembra essere scatenata una lotta,continuazione di quella che ho annunciato in "Chi va la" e che ha come sottosfono risvegli storici,fantasmi spolverati da Bossi e il suo  revisionismo delle lotte storici autonomici Lombarde della mano di Alberto di Guzzante,il suo disfasico vociferare contro i Meridionali e Roma ladra.Due fazioni di Vichinghi tutti,quelle della rama Normanna aprodata in Sicilia e il Mediterraneo tanti secoli fa e quella dei Germanici aprodati in Lombardia tanti secoli fa che pretende continuare la contesa come se Garibaldi e la nascita dello stato Italiano insorto della riunificazione di tutte quelli piccoli regni e contee non fossero mai essistiti:sara la fiducia a siglare la pace?Ci sara un Federico di Svevia capaci di riunirli vittoriosi?.La co-abitazione Lega-Lombardo non sembra essere quella autentica per fare questo e inoltre non passa per un buon momento.

    Ma la lotta politica di questi giorni,per via dei fatti e misfatti di Berlusconi con sua moglie,le Veline e le Vallette oltre a risvegli storici ha preso faccia di donna e cosi mentre Frattini in un giornale Inglese accusa Patrizia d’Addario di essere pagata dai giornalisti per rivelare le registrazioni dell’intimita di Berlusconi, e quella di querelarlo,finisco mettendo il quesito sul futuro di GINEVRA(e la coalizione-coabitazione di governo).E dobbiamo anche aspettare per vedere come andra a finire CAMELOT:ci sara un Federico di Svevia o la novella vedova adulterera con Lombardo? 

    -LA FIDUCIA SUL CORRIERE: http://www.corriere.it/politica/09_luglio_23/decreto_anticrisi_maxiemendamento_governo_92ac4d46-7767-11de-a20d-00144f02aabc.shtml

    -LA MORTE DI ALLESIO(VIDEO): http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=tuttiivideo&vxClipId=2524_645ebfae-6fde-11de-bf72-00144f02aabc&vxBitrate=300

    -CAMELOT SU WIKIPEDIA:

    Lancillotto o il cavaliere della carretta (Lancelot ou le Chevalier à la charrette) è un romanzo in francese antico scritto da Chrétien de Troyes intorno agli anni

    70-

    80
    , all’incirca nello stesso periodo de ”Yvain, il cavaliere del leone (o poco prima). È stato pubblicato in Italia anche con il titolo Romanzi Cortesi: Lancillotto, in trilogia con gli altri due romanzi di de Troyes, rispettivamente su Ivano e Perceval.

    De Troyes scrisse il Lancillotto su invito della sua protettrice Maria, contessa di Champagne, figlia di Eleonora di Aquitania e Luigi VII di Francia. Non completò la sua opera, lasciando il compito di portarla a termine a Godefroi de Leigni.

    La vicenda narrata è centrata sull’amore esclusivo e irresistibile del cavaliere Lancillotto del Lago per Ginevra, moglie di re Artù. In particolare, Lancillotto svolge il ruolo dell’eroe che salva la regina rapita dal malvagio Meleagant. Il rapimento di Ginevra è uno dei leit-motiv più antichi del ciclo arturiano; compare anche nella Vita di Gildas di Caradoc di Llancarfan[1] e nell’architrave della cattedrale di Modena. L’opera di Chrétien ebbe un ruolo importante nel consolidare questo tema come uno dei principali del ciclo arturiano; esso riapparve poi nel Lancillotto in prosa e alla fine anche nella Morte di Artù di Thomas Malory.

    L’opera di Chrétien è una degli esempi più celebri del concetto di amor cortese, e al tempo stesso una versione tradizionale del topos letterario dell’amore adultero. Quest’ultimo elemento non sembra derivato dalla tradizione arturiana precedente: è da ritenersi, con ogni probabilità, invenzione dello stesso Chrétien.

    In Lancillotto, Chrétien è riuscito a creare una delle più forti e compiute figure della sua narrativa, uno dei personaggi meglio tratteggiati. All’opera di de Troyes si riferisce anche il più grande poeta del Medioevo, Dante Alighieri, che nel V canto dell’Inferno (Paolo e Francesca) dice: noi leggevamo un giorno per diletto / di Lancillotto come amor lo strinse…

    Trama [modifica]

    Il perfido Meleagant, figlio del re di Gorre, regno dal quale non è possibile fare ritorno (dove è chiara la suggestione classica dei miti di Proserpina e di Euridice), rapisce la regina Ginevra.

    Lancillotto parte alla sua ricerca e, per non perderne le tracce, deve salire su una carretta (da qui il sottotitolo) che è adibita al trasporto dei malfattori che sono stati condannati al patibolo.

    Per Lancillotto è un disonore terribile salire su quella carretta e subire il dileggio di tutti, ma la forza dell’amore è così grande che egli sottostà al ricatto che gli fa un nano, simbolo di sventura, che gli darà informazioni su Ginevra solamente se lui acconsentirà a salire sul mezzo.Lancillotto si adopererà in tutti i modi per ritrovare Ginevra, superando le prove più terribili e le tentazioni più dure, e, dopo averla trovata, ucciderà il traditore.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lancillotto_o_il_cavaliere_della_carretta

    http://it.wikipedia.org/wiki/Camelot

    ILLUSTRAZIONE MUSICALE:

    Aggiunto 4:59 Lady of the Camelias, pas de deux. 352 visualizzazioni morelandance

      Aggiunto

    :47 [TRADOTTO] While My Guitar Gently Weeps – George Harrison The Concert for Bangladesh

    24 LUGLIO 2009,IPOCRISIA:Risposta a Massimo Dalema su Padova News:

    2-La notizia:

    E una necessita, per tutti, rispettare il ruolo del Quirinale
    D’Alema contro Di Pietro: attacchi pretestuosi e volgari a Napolitano       Pubblicato da Redazione web    23-07-2009 Firenze, 23 lug. "Da membro dell’opposizione provo sinceramente che indirizzare l’attacco, in modo pretestuoso e anche volgare contro il capo dello Stato e’ semplicemente un modo per aiutare il governo e il presidente del Consiglio a sollevarsi della proprie responsabilita’. Quindi spero che l’onorevole Di Pietro la smetta, vedo che anche nel suo movimento comincia a sorgere qualche dubbio e qualche riserva su questa condotta". Lo ha detto Massimo D’Alema, parlando con i giornalisti a margine della presentazione di un libro a Firenze. "Credo che la questione – ha aggiunto D’Alema – non riguardi i rapporti politici tra i partiti, ma riguarda la necessita’, per tutti, di rispettare il ruolo del capo dello Stato, il suo ruolo istituzionale ma anche il modo in cui, concretamente, il presidente Napolitano lo sta esercitando, con grande equilibrio ed anche con grande rispetto formale e sostanziale delle norme e dei principi democratici". Rispondendo a una domanda dei cronisti sul sondaggio che assegna a Napolitano il 75% del gradimento degli italiani, "per rispettare il capo dello Stato – ha risposto D’Alema – non mi sono mai affidato a sondaggi: capisco che viviamo un’epoca disgraziata e, naturalmente, penso che un parlamentare debba rispettare il capo dello Stato a prescindere dai sondaggi. Comunque mi ha piacere che il presidente goda del riconoscimento degli italiani, che mi sembra ben meritato".

    2-Il mio commento: scritto da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI, 24- 07- 2009
    IPOCRISIA:Napolitano non ha i numeri per occupare quella carica e non merita occuparla quando non ha saputo ho non ha voluto difendere la magnifica vittoria di Prodi e quella del Referendum contro il Federalismo di Bossi.Solo rimane in quel posto per un accordo tacito o splicito col Cavalliere e questo governo con cui pattegia e condivide responsabilita comuni e non diverse.E cosi oggi lo vediano arretrando pisizioni su tutto:quando mai si ha visto un presidente della Repubblica firmando provedimenti eversivi come sono senza dubbio le ronde,i servizi para-polizieschi e/o paramilitari di Maroni,un succedaneo odierno delle cammicie nere di triste storia Mussoliniana?Senza dubbio Napolitano non ha la forza di carattere,e forse a questa eta ne anche le condizioni mentali,per svolgere una carica piena di risponsabilita per quanto simbolica sia.E non l’aveva ne anche lui al fronte del Ministero della difesa quando faceva patti di non agressione con i Libanesi per i militari Italiani alle spalle del resto delle forze ONU e paralelamente snaturalizzava il ruolo delle forze di pace e le sue risorze impegnando entrambi in ruoli di sviluppo economico.(Faccia il capo di una agenzia di sviluppo anzi che il Ministro della Difesa)
    Di Pietro ha cominciato a sollievare dubbi?Si certo,dubbi su lui e dubbi su tutti quelli che hanno integrato quella Antimafia ormai politicamente archiviata che sembrava piu un movimento politico razista che una istituzione di giustizia,e piu di uno è andato anche a giudizio:cosi fan tutti,cosi fa Di Pietro(scusi il figlio) e cosi fa lui che anche ha sollievato dubbi,ho lo dimentichiamo che è stato perfino indagato con quelle coperative?.Ma per il momento anzi che sventolare faziose e ipocrti bandiere e fino che in Italia si chiarisca a scienza certa chi e chi diamovi a voi e a loro lo stesso beneficio del dubbio da cui gode Belusconi e le altre 4 "alte cariche" dello stato compreso Napolitano senza falsi vittimismi e virtu che solo lui vede.I numeri non tornano. TUTTO CUA: http://www.padovanews.it/content/view/53561/105/

    25 LUGLIO 2009,"NO AI PARTITI DEL SUD":Commento sulla fiducia al decreto anticrisi che non c’è:

    LA NOTIZIA:Sacconi:«Per il governo nessuna fase 2».Ma nasce il Pdl-Sicilia

    La «questione meridionale» agita il Pdl:Gasparri e Bocchino all’Mpa: «Non usi il Sud per chiedere poltrone».Ma Lombardo:Scelta irreversibile.

    ROMA – Il Pdl è alle prese con la «questione meridionale»: il mal di pancia dei parlamentari meridionali (siciliani in particolare) e dell’Mpa che accusano il governo di essere attento solo ai problemi del Nord, mentre Berlusconi è a Villa San Martino ad Arcore dove trascorrerà il fine settimana e il lunedì. «Per il governo non ci sarà nessuna fase due», ha assicurato il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, anche limitatamente agli interventi a favore del Mezzogiorno. «Abbiamo sempre tenuto conto del Sud e sappiamo bene che non ha futuro se non ritrova la buona gestione ordinaria nell’amministrazione regionale e in particolare del settore sanitario». Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl, ha reso noto che i gruppi Pdl di Camera e Senato «stanno elaborando un documento politico-programmatico sul Mezzogiorno, che costituirà un contributo alla riflessione del presidente Berlusconi che sta predisponendo il piano per il Sud».

    GASPARRI – «Maggioranza e governo sono pronti a confermare concrete iniziative per il Sud», ha aggiunto il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. «Cioè uso tempestivo e corretto dei fondi, regole nuove per evitare gli sperperi che ne hanno danneggiato l’immagine, apertura di decine di cantieri. Un ostacolo è rappresentato da quegli amministratori regionali che si sono rivelati incapaci di usare i fondi europei, confermandosi i peggiori nemici del Sud, al pari di chi non sostiene il governo in Parlamento perché troppo intento a nominare clientes (chiaro il destinatario di questo messaggio: l’Mpa del governatore siciliano Lombardo, ndr). Il Sud non ha bisogno di chi lo usa per polemiche pretestuose utili solo per chiedere poltrone».

    BOCCHINO – Sulla questione meridionale del Pdl è intervenuto anche Italo Bocchino, presidente vicario del gruppo Pdl della Camera, dando anche lui un avvertimento all’Mpa: «Governo e maggioranza devono ascoltare con attenzione le ragioni di chi chiede una strategia a favore del Mezzogiorno. Chi vuol difendere gli interessi del Sud deve però confrontarsi all’interno di Pdl e maggioranza, senza aventinismi che sono inaccettabili. Un nuovo meridionalismo è possibile e utile, ma soltanto se è all’insegna del merito e dell’efficienza e se non è piagnone, sprecone e clientelare».

    «SCELTA IRREVERSIBILE» – Tuttavia proprio il leader Mpa, Raffaele Lombardo, in un’intervista al Tg3 conferma che le cose non funzionano e che la scelta di non partecipare al voto di fiducia abbinato al dl anticrisi è un preciso segnale. «Non si poteva votare contro il governo – ha detto il numero uno della giunta regionale siciliana – . Non si poteva votare no alla fiducia. Quindi, anche per dare un segnale preciso di una scelta che è ormai irreversibile, i nostri deputati hanno preferito lasciare l’aula».

    IL PDL-SICILIA – Scelta irreversibile dunque. Che certifica una volta di più i mal di pancia che il centrodestra deve affrontare in casa propria. Come quelli legati alla nascita del Pdl SIcilia, un partito federato all’interno del Pdl nazionale, con uno «statuto autonomo» che consenta alla base di eleggere il coordinatore regionale. Il movimento, presentato sabato e in cui confluiranno ex forzisti ed ex An, si configura come un progetto diverso dal Partito del Sud, lanciato da Gianfranco Miccichè e bocciato da Silvio Berlusconi, ma sempre fortemente ancorato alla difesa degli interessi della Sicilia. « Vogliamo uno statuto speciale per il Pdl che consenta di creare un laboratorio politico legato alla specificità della nostra isola», ha spiegato l’ex An, Fabio Granata. L’idea del Pdl Sicilia nasce soprattutto, come ha spiegato l’altro ex An Pippo Scalia, dal fatto che «il governo non ha posto grande attenzione al Sud. Bisogna adesso fare sentire la nostra voce con una formazione politica che parta dal basso».

    http://www.corriere.it/politica/09_luglio_25/sacconi_governo_nessuna_fase_due_846c6328-7911-11de-a96f-00144f02aabc.shtml

    -Il mio commento: scritto da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI, 25- 07- 2009
    Hanno fatto bene i politici Siciliani del PDL a mettere sul tavolo la questione "Sicilia" prima delle elezioni e adesso negando la fiducia.Pero questa vicenda deve andare piu al di la della puntuale richiesta di fondi e merita essere pensata dentro un riasetto della politica Sciliana e il suo ruolo in Italia.Anche alla luce della morte di Allesio,con la sua eredita politica e la ceazione della Unione per il Mediterraneo.Primo i Siciliani non hanno bisogno di consigli paternalisti inquisitori con aria di autosufficenza di questo corroto,amorale e ineficente per non dire deficente,inutile e selvaggio ceto politico al potere.Secondo la Sicilia e il Sud non devono permettere la strumentalizazzione e l’asservimento della UM agli scopi della Lega e i suoi seguaci:la sede della UM in Italia va stabilita a Palermo e non a Milano,è il suo posto naturale ed è nello spirito della creazione.Terzo:nessuna specificita locale o faziosita per la Sicilia ne per Sud:non va creato nessun Partito del Sud ne nessun PDL Sicila,l’eredita politica lasciata dal fondatore dell’autonomia e la Democrazia Cristiana e quella del "Partito paese" che ha dominato e digitato la politca dell’Italia dalla sua nascita ed è questo ruolo quello che va rivindicato e costruito cacciando via questo preteso nuovo ceto insorto dall’era Berlusconi-Prodi che altro non ha fatto che criminalizare la politica Siciliana e istaurare il salvaggismo corporativo in politica e trascinare l’Italia nel Terzo mondo.Il partito Sicilia sempre è stato e deve continuare a essere il "Partito Italia" e anche con progezzione in Europa e all’estero dove c’è una grossisima presenza di Siciliani(USA,Germania,Ingliterra,Australlia,SudAmerica
    ,ecc)bene inseriti,bene concettuati,prestigiosi,influenti,voluti e importanti contribuenti nella base del patrimonio socio-culturale ed economico degli Italiani in Italia.La richiesta puntuale di Lombardo è sbagliata:la Sicilia non ha bisogno di fondi per il ponte ma ha bisogno che non le vengano tolte le riserve che li corrispondono e la creazione di uno sviluppo organizato e armonico.L’asse Bossi-Berlusconi-Lombardo e il suo neoliberalismo che hanno calpestato l’autonomia ormai è alle corde e si deve pensare ad una "Nuova Era" nel dopo Berlusconi in sintonia con il mondo moderno. http://www.padovanews.it/content/view/53615/105/

    2:37 Old Italian Songs/ Canzoni Italiane d’altri tempi Oscar Carboni – La Mia Canzone al Vento (My song in the wind)- 1939 

    26 LUGLIO 2009,VEDI CUA "NUOVA ERA" IN ASSIA: http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/386222

  • 28 LUGLIO 2009,"GUARDA E PASSA":LA LEGA,I PARTITI DEL SUD E  I QUAQUARAQUA:

    Un mio commento sulla LEGA nel Padova News:

    1-La notizia:

    Tensioni nella maggioranza
    Scuola, la Lega chiede il test del dialetto per i prof. E’ scontro, sospeso l’esame della riforma in commissione.   Pubblicato da Redazione web 28-07-2009

    Roma, 28 lug. Tensioni nella maggioranza sulla scuola. La miniriforma messa a punto da Valentina Aprea, deputato del Pdl, arriva in commissione Cultura alla Camera e subisce uno stop. A mettersi di traverso e’ la Lega che vuole inserire test di dialetto per i professori. Aprea, presidente della commissione, non ci sta e chiama in causa la conferenza dei capigruppo di Montecitorio per occuparsi del caso. Il testo, approdato oggi al Comitato ristretto, prevede, tra l’altro, che i docenti dovranno superare una sorta di quiz dal quale emerga la loro conoscenza della storia, delle tradizioni e del dialetto della regione dove vogliono insegnare.

    Il Pd e’ sul piede di guerra. Dice in una nota il capogruppo dei Democratici in commissione Cultura, Manuela Ghizzoni: ”La proposta di inserire un test per i professori dal quale emerga la loro conoscenza della storia, delle tradizioni e del dialetto della regione in cui intendono insegnare e’ l’ennesimo tentativo di inserire nel nostro ordinamento norme incostituzionali che discriminano sulla base del territorio di provenienza. L’istruzione – avverte Ghizzoni – e’ un tema troppo serio e non puo’ divenire oggetto di pericolose incursioni ideologiche dal sapore tutto ‘nordista”’.

    Stop dunque alla selezione basata sui titoli di studio.

    2-Il mio commento:

    Commenti (1)
    scritto da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI, 30- 07- 2009
    QUAQUARAQUA:Vorrei prenderse sul serio la LEGA pero non è possibile:non li basta la scarsa rapresentativita elettorale,non li basta perdere nelle urne tutte le sue cause Federalsite,non li basta avere perso la guerra di Malpenesa e Alitalia contro il "Colonialimo Francese" ora lo vediamo venire fuori con due o tre ridicole iniziative:una attaca l’insegnamento dello stato e l’altro l’essercito.L’insegnamento di stato:il figlio viene bocciato all’essame di maturita piu di una volta e Bossi inizia una guerra personale di vendetta contro l’insegnamento di stato.Vuole cacciare i professori meridionali,vuole introdurrere l’insegnamento del dialetto e non so quante altre cazzate del genere assolutamente inattendibili per quanto ridicoli,privi di fondamenti razionale e piene di complessi "piedipiatteschi".L’essercito:Bossi pretende che i Meridionali sono soldati di inferiore qualita e vuole limitare il suo numero nell’essercito.Questo si lo è immaginato o inventato evidentemente:Franco nella Spagna con i soldati Siciliani inviati da Mussolini riusci a vincere la Guerra Civile,la Spagna riusci ha mentenersi neutrale e non essere toccata dai vincitori e cosi rimassi fino ad oggi.(Non è un onore,anzi pero i soldati non sono responsabili delle decissioni politici prese dall’alto senza consultarli,e va riconosciuto il suo valore e professionalita strettamente militare).Mussolini e dopo i Tedeschi cacciati nel Sud dagli Americani si rifuggiarono a Salo nel Nord:c’è bisogo dire come è andata a finire la superiorita dei soldarti nordisti?Quindi come mai dobbiamo permettere questo fantasioso e disfasico quaquaraqua,a questi frustrati ed eternemanete perdenti della Lega?Quando mai il Nord "per se" e da solo(che è questo cio che pretende la Lega ma non il Nord) ha vinto una qualsiasi guerra?Qualcuno mi risponda.Ma non finisce qua e ci fa eco l’ormai sconfitto Berlusconi parlando di ritirare soldati in Afganista:da quando dicide da solo?Come mai si permette non rispettare gli impegni presi dall’Italia con Obama?.Andiamo ragazzi non perdete piu tempo a badare a queste fanfarronate inconducenti.Non vi piace la rivolta del PDL del Sud?Manco al popolo del Sud piace e non fanno altro che il gioco ai separatisti.UNA ITALIA UNITA VOGLIAMO GLI ITALIANI ma se questo ceto politico pretende dividerci dietro ad interessi di corto miraggio e farci succubi delle loro deficienzie,incapacita,umori personali di bassa stoffa e frustrazioni,a mantenerci uniti ci penseranno le risorse sane del popolo che sono la stragrande maggioranza che lavora nel silenzio e lontano del frastuono del "jet-set" politico ma all’ora di manifestarsi fa sentire la sua voce senza mezzi termini come è successo con il referendum contro il Fedralismo di Bossi-Berlusconi che malgrado la gigantesca machina propagandisica e tutti i mecanismi elettorali nei loro mani non sono riusciti a convinceci.Quello del tittolo:sono dei quaquaraqua,"guarda e passa".

     

    http://www.padovanews.it/content/view/53771/105/#pc_455

    27 LUGLIO 2009,SARA PALIN,CALA IL SIPARIO:LA SUA ETICA DEVE EVOLUZIONARE

    Orso bianco (Ursus maritimus)

     Il teatrino della sua sceneggiata politica montato nell’alto strategico della nevosa Alaska oggi ha calato il sipario della sua attuazione:oggi si ha concretato la dimisione al posto di governatrice della trincea Nord di frontiera,dell’"avant post" e ultimo traguardo di contenzione della Russia direi.Questo è almeno il "coppione artistico" con qui ha essercitato la carica e cosi si ha pesentato al seggio di vice di Mc Cain:era necessaria,ci voleva la sua grinta e convinzioni conservatrice per quel posto.Ma ci voleva propio questo tipo di personaggio "emulo e anverso di Tarzan" nel medesimo tempo in quel posto?Vediamo:la sua dimisione deriva delle gravi mancanze etiche nella vita privata e anche quella pubblica nell’ammistrazioni dei fondi affidateli. La etica non allude alla morale ma a come si gestiscono le propie convinzioni,buoni o meno che siano:delle mancanze della morale,a meno che non ne avessimo una,solo davanti a dio si rendera conto,ma in questa vita gli uomini giudicheranno dalle sue azioni il modo con qui vengono attuati i valori condivisi con quelli con qui si convive:la sua famiglia e il suo elettorato in questo caso.Non si tratta di essere buone (e questa è buona dicono)o cattive ma di convincere con la condotta che lo si è da vero.Ma non ci è riuscita,quindi in attesa di arrivare davanti al padre eterno a questo giudizio dobbiamo attingerci.E questo doppio giudizio,quello delle urne e della ggiustizia ci dice anche che la sua etica non è abbastanza evoluta per occupare quella carica cosi significativa e simbolica in quel traguardo strategico cosi delicato,e tanto meno usarlo come piattaforma di lanciamento alla cima della guida dello stato.L’etos è uno dei componenti dell’evoluzione della specie:nella lotta per la sopravivenza l’adatazzione al mezzo ambiente compresa in cio la convivenza con i suoi congeneri,richiedono una condotta saldamente evoluta e lei non ha dimostrato averla ne per una cosa ne per l’altra.Eco-etica ed evoluzione:Tarzan è un bianco che è riuscito ad adattarsi alla selva tropicale.Il colore della pelle dipende direttamente del grado di esposizione al sole.Questo è un’ennunciato scientifico che non conosce ecezzioni.Cosi nel tropico la pelle è scura e nel polo è chiara.(Non è l’unica conseguenza dell’adattazione al tropico ma anche una condotta "meno essigente" per quanto riguarda alla procura delle condizioni materiali e non solo che ci assicurino la sopravivenza della specie).Tarzan ha raggiunto un  equilibrio per cui pure non avendo una pelle scura e riuscito ad adattarsi alle condizioni dell’ambienti e i suoi autottoni.Ma è vero questo etico e dermo-cromatico ennunciato?Gli anti-evoluzionisti hanno trovato in Alaska un teorema difficile di risolvere che lo smentisce:come mai nell’artico ci sono tribu di autottoni,gli Eschimali con della pelle scura?.La migrazione verso quelle regioni di uomini di pelle scura offre una spiegazione abbastanza convincente.Bello dilemma offre alla scienza pero una donna di pelle bianca migrata nella stessa regione:riuscira come Tarzan ad adattarsi?Palin non ci è riuscita:le sue convinzioni religiosi è politiche ci hanno permesso adattarsi alla lotta contra gli uomini oltre-frontiera e la prova la da Mc Cain,un eroe del Viet-Nam che l’ha scelta come compagna di formula presidenziale pero non ha contato con due fatti:la caduta del comunismo nell’ex-Unione Sovietica e la adattazione all’ambiente.E in queste condizioni le sue convinzioni(che non la sua costituzione fisica apparentemente adeguata a quel posto in termini di evoluzione) si sono dimostrati inadeguati:caduta la lotta ideologica che tra l’altro hanno reso "demode" la candidatura di entrambi , rimassi la lotta per l’adattazione ambientale dove le sue convinzioni religiose e politiche non si sono dimostrati adeguati a sviluppare una etica evoluta.(Il suo  gusto per la caccia gli serviva piu per cacciare comunisti che non orsi bianchi che si incontrano abbondantemente tanto in Alaska come in Russia,da una parte e l’altra dello stretto mare,anzi Oceano mediterraneo di Bering.)E cui voglio precisare che l’evoluzione non è razzismo che richiede una ideologia su un dato fisico:ha volte l’adattazione richiede avere pelle scura e a volte chiara.In questo caso la sua pelle chiara oltre a una forte costituzione fisica sembravano mettere le "cose a posto" con la scienza pero le sue convinzioni non hanno evoluto pari passo con l’essigenze ambientali e la interazione comportamentale e la sua condotta rimassi semplicemente inadeguata all’adattazione alla convivenza con i suoi congenere che l’hanno bocciata.Quindi Palin non crede nell’evoluzionismo e ne ha ricavato le conseguenze sulla propia pelle.Smentita la teoria evoluzionista?Non credo aspettiamo  che ci provi un maschio.(Attenti non parlo di sessismo ma di naturali processi di adattazione eto-ambientale,di eco-etica parlo).Le cause del suo fallimento non sono morali,e per questo non ho voluto dramatizzare le sue mancanze(ci pensera dio),sono etiche-conduttuali,di quelle valori condivise a qui non ha saputo adattarsi.E non è una scusa dire che Tarzan era un personaggio:le convinzioni della Palin sono tanto artificiali da fare di se stessa anche un personaggio anzi che un "uomo"(in senso generico) di carne e ossa,e cosi oggi cala il sipario dell’altissimo  teatrino scenario delle sue attuazioni che non si sono dimostrati all’altezza delle sue ambizioni e promesse.Stessa sorte per la sua sossia?Cio che puo nell’alto puo nel basso,cio che puo il piu puo il meno, è una legge di ineluttabile coerenza.Vede la notizia in Francia: Sarah Palin soupçonnée d’avoir violé des lois éthiques
    C.J. (lefigaro.fr) avec AP

    24/07/2009 | Mise à jour : 17:44 | Commentaires 7 | Ajouter à ma sélection

    Sarah Palin a autorisé en avril la création l’Alaska Fund Trust, mis en place par ses partisans. Crédits photo : AP L’ancienne colistière de John McCain se serait servi de sa position de gouverneur de l’Alaska pour collecter des fonds lui permettant de rembourser 500.000 dollars de frais de justice.  CUA TUTTO: http://www.lefigaro.fr/international/2009/07/22/01003-20090722ARTFIG00446-sarah-palin-soupconnee-d-avoir-viole-des-lois-ethiques-.php

       

     Aggiunto 6:17 [TRADOTTO] D-Maxx Vs. BaltimoraTarzan Boy (Club Mix) [TRADOTTO] D-Maxx Vs. BaltimoraTarzan Boy (Club Mix)  D-Maxx  

      

     Aggiunto 1:19 [TRADOTTO] Russian Dance – Nutcracker  [TRADOTTO] Russian Dance – Nutcracker  From Act 2 of Nutcracker by the Ballet Company of the Mariinsky Theater in Saint Petersburg. Nutcracker Tchaikovsky Ballet Mariinsky Russian Dance Traduci Visualizza originale (Traduzione disabilitata) Video: radostsguy

    ————————————–

    1 AGOSTO 2009:ANCORA PALIN ED ECO- ETICA:SENZA "ADJUSTEMENT" ETICA NE AMBIENTALE
    Di male in peggio vanno le cose per la Palin:oltre alle frustrazioni politici,deriva dei disfatti economici dobbiamo aggiungere dei nuovi guai in un duplice campo:quello etico e quello ambientale.Non credo essere una opinione cosi autorevole ne famosa in politica da essere preso in considerazione dalla Sgra.Palin pero a leggere le ultime notizie sembra che qualcuno se non lei ha preso atto delle mie parole e sta agendo di conseguenza.Infatti ci si informa che in preda ad una depresione e una crisi matrimoniale la Palin continui con i guai tanto in campo etico dove a preso la decisione di divorziare dal marito(alla base del malessere sembra esserci fallimenti economici in affari congiunti)e anche in campo ambientale dove ha deciso di trasferirsi in terre di Montana. Quindi di abbandonare i raporti umani dove non è stata capace di adattarsi,marito e autottoni e anche lo strategico eco-sistema dove ormai la frontiera non e piu un traguardo strategico-ideologico adeguato per lei.(Inoltre dopo il viaggio e gli accordi di Obama in Russia nei giorni scorsi dobrebbe sentire congedata la sua impostazione ideologica.E la caccia all’orso bianco se mai sucessa per trattarsi di una specie in estinsione oggi è protetta è quindi proibita )
    Lei smentisce tutto e incolpa la stampa.Anche io la penso cosi pero "quando il fiume suona è perche qualcosa porta".Comunque vero o falso,rumore o riacondizzionamento per  la sua prossima candidatura preferirei non fosse cosi:la scienza se ne risenterebbe fallimento del progetto della "TARZANA DELL’ARTICO",e io non vorrei sentirmi colpevole del divorzio della sua sossia.Ma se risulta vero e ci tiene all’eco-politica perche non tratta ad HAITI?:Bill Clinton(anche se ha una fidanzata Argentina)in questi giorni ha trovato un buon lavoro in quel posto(all’ONU).(E poi potrebbero candidare la dupla Presidenziale.).Non si sa mai.(Anzi credo ne abbia bisogno di lei:la spieghi a Clinton che malgrado in Sud America ci sono molte ricchi con qualche kiletto di grassa in piu il loro porblema e la disnutrizione e non la obessita.Capiamo tutti e in piu io che sono Medico le garve conseguenze per la salute del sovrapeso ma sembra una presa in giro che propio nel giorno che viene nominato alla carica in Haiti dall’ONU metta di rilievo il suo impegno alla lotta contro  l’obesita.La spieghi lei che ha sperienza in ecoetologia che ne apreziamo l’impegno ma per cortesia inizi ad adattarsi all’ambiente e le sue norme etiche e non offenda.E si adatti anche a New York:Hillary glielo potrebbe richiamere.)

    CUA LA NOTIZIA: Divorce Are Sarah and Todd Palin Getting A Divorce?

    By Foster Kamer, 3:29 PM on Sat Aug 1 2009, 17,333 views (Edit, to draft, un-top, Slurp)    

    Rumors are spreading that former Alaska Governess and failed Vice-Presidental candidate Sarah Palin and husband Todd are getting a divorce. Is it true? And if it is, was this why Palin resigned from office? Updated: Palin’s camp denies it.

    CUA TUTTO: http://gawker.com/5327957/are-sarah-and-todd-palin-getting-a-divorce?skyline=true&s=x

     ————————————–

    LINKS:

    1)-Superheroes, Antiheroes
    Three new graphic novels display the ambition behind an evolving format.
     

  • Books of The Times
    A Superhero in a Prism,Antiheroes in Deep Focus

    Andy Kubert/DC Comics

    Batman has a proposal for Catwoman in Neil Gaiman and Andy Kubert’s “Whatever Happened to the Caped Crusader?,” which offers multiple views of its hero’s mythology.
    http://www.nytimes.com/2009/07/31/books/31book.html?_r=1&8dpc

    2)-NEW WAVE: "Radovan Karadzic’s New-Age Adventure"

     http://www.nytimes.com/2009/07/26/magazine/26karadzic-t.html?_r=1&hpw

    3)-Bring Your Questions for Genetics Entrepreneur Anne Wojcicki

    http://freakonomics.blogs.nytimes.com/2009/07/31/bring-your-questions-for-genetics-entrepreneur-anne-wojcicki/

    4 AGOSTO 2009,VEDI CUA "VIAGGIA CON NOI NELLA NUOVA ERA": http://espace.canoe.ca/dtgiuseppecianci/blog/view/386222

    5 AGOSTO 2009:LA BANDIERA DI TUTTI

    -LA NOVITA NELLA REPUBBLICA:"Proposta dei senatori del Carroccio per modificare l’articolo 12 della Costituzione"."Bandiere regionali accanto a quella italiana. Adesso c’è la riforma federale".Lega, il tricolore non basta più.Monito di Schifani: "Simbolo di unità".Monito del presidente del Senato: "E’ un valore intangibile".Franceschini: "Il governo la smetta di prendere in giro gli italiani"

    -MIO COMMENTO:"Un’altra cazzata di Bossi e la Lega:il federalismo deve farlo nelle urne e le urne hanno detto di NO.E la vicenda finisce la.Ma Bossi continua con il suo vociferare eversivo.Non è possibile fare nulla di quanto dice per rientrare dalla finestra quello che non puo entrare dalla porta, la costituzione non lo permette:ne meno cambiare di colore la bandiera ne includere quelle regionali.Bandiera c’è ne solo una ed è la sua ombra quella che cercano tuti gli Italiani.Lui crede questa sia una evoluzione?:smettiamo di prendere in giro gli Italiani.Con il 10 per cento dei voti pretende cambiare il destino della Nazione? Cio che stupisce e che Berlusconi continui i suoi giochetti con questa adultera alleanza politica prestando i voti chiesti in nome dell’Italia,e che certa "sinistra "riformista"(oportunistica e solo transformista direi)si faccia il punto di queste cazzate da chi non ha rapresentattivita:acelleriamo il giudizio per eversione ai Leghisti e Berlusconi a Verona allora."

  • CONTINUA CUA :  http://spaziofavoriticiancimino.splinder.com/post/21086832

  • Clicca qui per registrarti

    ... oppure lascia un commento con il tuo account Facebook